Sicurezza informatica

Google patch 15 bug di Chrome



Google Chrome raggiunge la sua versione 12, l’aggiunta di un nuovo strumento che avverte gli utenti quando hanno scaricato dei file da siti Web pericolosi. La società ha anche patchato 15 bug nel browser e pagato quasi 10.000 dollari in premi ai ricercatori esterni che hanno segnalato le vulnerabilità alla sua squadra di sicurezza. Chrome ora mostra un avviso quando gli utenti scaricano alcuni tipi di file da siti che sono nella lista nera di google. I messaggi che leggerai sarà qualcosa di simile: “Questo file è malevolo Sei sicuro di voler continuare?”.
Se lo desiderano, gli utenti possono ignorare l’avviso e salvare il file sul disco rigido del proprio sistema.

“Questo avviso verrà visualizzato per ogni URL di download che corrisponde al più recente elenco dei siti web” questo è “pubblicato dalla Safe Browsing API”, ha detto Google lo scorso aprile, quando debuttò la funzionalità in una precedente edizione di Chrome. Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari hanno anche uno strumento di Navigazione sicura per avvertire gli utenti dei siti a rischio prima che realmente li visitano.I nuovi strumenti all’interno IE9 e Chrome sono stati applauditi da ricercatori di sicurezza, perché gli hacker spesso utilizzano tecniche di furbizia per far installare malware sui dispositivi e macchine.Fake software antivirus, chiamati “scareware”, sono un buon esempio di tutto questo.I siti dannosi fanno scaricati antivirus in modo da far credere a gli utenti che i loro pc sono infetti.A quel punto il malware già è installato e pronto a far parte della grande botnet.



Argomenti correlati a: Google patch 15 bug di Chrome


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>