Tecnologia

iPhone 6, caratteristiche e dimensioni: è bagarre tra i ‘rumors’


C’è una certa bagarre tra i rumors che provengono da casa Apple o giù di lì. Infatti, sarebbero le dimensioni a determinare la confusione che regna circa il prossimo nato di casa Apple, l’iPhone 6. Addirittura c’è chi sostiene che il nuovo smartphone non avrà lo stesso nome…ma qui siamo nel campo delle ‘cantonate’. Del resto, i ‘rumors’ si prestano a tali perdite di rotta.

Le dimensioni del nuovo iPhone 6 sarebbero l’argomento che metterebbe in subbuglio il ‘mercato’ dei rumors più accreditati: si parte dall’ipotesi che il nuovo iPhone avrà le dimensioni che ricalcherebbero quelle dell’immediato predecessore, dell’iPhone 5, nelle due versioni, c’è chi dice che slitterà addirittura il lancio del prodotto di casa Apple proprio per indecisione relativa al phablet, ossia alla versione di iPhone con schermo a 5,5”.

iphone6-dimensioni-schermo

Secondo i più informati (rientra in essi Cnet) sul nuovo iPhone 6, “Analisti e fonti sostengono che Apple ci darà due telefoni quest’anno, proprio come ha fatto nel mese di settembre 2013, con il 5S e 5C . Ci sarà un grande modello di iPhone, probabilmente con uno schermo da 5 pollici o più grande, e anche una versione più piccola, forse di fascia più bassa (economica), un dispositivo più vicino in termini di dimensioni al 5S”.

Per le previsioni sull’uscita iPhone 6 vi abbiamo detto, mentre per la confusione addirittura sul nome: “Apple non ha ancora confermato che sta anche lavorando su un nuovo iPhone, per non parlare di quello che sarà il nome, ma seguendo il modello precedente, con cui l’azienda ha denominato i suoi telefoni precedenti, optiamo proprio per iPhone 6



Argomenti correlati a: iPhone 6, caratteristiche e dimensioni: è bagarre tra i ‘rumors’


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>