SIME 37 congresso medicina estetica roma maggio 2016 e simposio zein obagi Tempo Libero

SIME 2016: Le nuove tecnologie e tecniche in medicina estetica con ZO Skin Health, ZO Medical e ZO Peel


Come ogni anno, le innovazioni e le nuove tecniche e tecnologie affondano la propria lama anche in settori come la medicina e la medicina estetica, e, come sempre queste vengono presentate in maniera approfondita e variegata mediante la kermesse europea organizzata dal SIME.

Il SIME 2016 infatti accoglierà, dal 13 al 15 maggio, i maggiori esponenti del settore medico estetico, con seminari e programmi unici nella loro specificità: medici estetici e chirurghi infatti presenteranno le proprie esperienze annuali e i risultati ottenuti adoperando le migliorie tecniche e tecnologiche di settore durante tutto l’arco di quest’anno. Sarà inoltre occasione per presentare ulteriori innovazioni e moderni apparecchi e trattamenti, per apportare ancora nuove migliorie e un maggiore sviluppo al settore medicale: d’altra parte, gli obiettivi comuni della medicina e del settore prettamente estetico, in particolare, mirano a portare benessere per la persona nella maniera meno invasiva possibile e nel tempo più breve possibile.

header_11th_european_congress

Durante il programma del prossimo SIME 2016 che si terrà a Roma da domani 13 maggio fino a domenica prossima, verranno pertanto analizzate e promosse tecniche innovative adottate dai medici d’Italia e d’Europa nel settore estetico e dermatologico, con interventi puntuali e precisi volti a mettere in mostra ciò che di buono e di nuovo ha portato il vento della tecnologia e della modernità durante l’ultimo anno solare: si spazierà dai trattamenti per la cura e il ringiovanimento del corpo a seminari volti ad approfondire tecniche per la cura e il miglioramento degli inestetismi del viso, delle labbra e del collo. Ovviamente non mancheranno, e saranno parecchi, gli interventi e le esperienze mirate all’anti-aging.

Dunque SIME 2016 è sinonimo di miglioramenti e avanzamenti di tecniche e tecnologie nel campo medico-estetico, nonché di promozione delle stesse, per raggiungere sempre nuovi e migliori obiettivi in questo campo: c’è da sottolineare come l’apporto di oltre oceano quest’anno sarà importantissimo, infatti, sarà presente anche l’esperto e famoso dermatologo californiano Zein Obagi MD, di ritorno dalla recentissima ZO Faculty negli States, con le sue tecniche innovative nel campo del benessere della pelle del viso e corpo, come ZO Skin Health, ZO Medical e ZO Peel. Questi stessi trattamenti, che donano nuova linfa alle novità apportate alla medicina estetica non invasiva, sono adottati da anni dell’italiano Dott. Fabrizio Melfa, che, anch’esso di ritorno dalla importante Faculty tenutasi la settimana scorsa in California, accompagnerà e modererà il Simposio con lo stesso dermatologo di Hollywood.

In campo tecnologico e dell’innovazione più pura, il settore che a noi interessa nello specifico, rientrano pertanto anche le nuove scoperte della medicina estetica, le quali oggi sono una testimonianza attendibile di quello che la modernità può portare di buono, e, ovviamente, anche di quel ‘plus’ che la tecnologia può dare al benessere psico-fisico della persona.



Argomenti correlati a: SIME 2016: Le nuove tecnologie e tecniche in medicina estetica con ZO Skin Health, ZO Medical e ZO Peel