Tempo Libero

War Thunder: L’ultimo aggiornamento dei contenuti “Red Skies” porta aerei da combattimento MiG-23M, migliori esplosioni nucleari e altro ancora


War Thunder ha aggiunto un nuovo importante aggiornamento dei contenuti “Red Skies”. Aggiunge al gioco l’aviazione di livello VII, inclusi il MiG-23M sovietico e i caccia da combattimento cinesi J-7E, oltre a dozzine di altri veicoli militari, ad esempio il bombardiere tattico sovietico Yak-28B, il moderno carro armato russo T-80BVM, il tedesco Marder A1 APC, ITO 90M SAM franco-finlandese e corazzata italiana Dante Alighieri. 

Attualmente ci sono più di 2000 vere macchine da guerra terrestri, aeree e navali nel gioco! L’effetto esplosione nucleare consente ora di distruggere realisticamente gli edifici in tempo reale. L’ultimo aggiornamento aggiunge anche due nuove mappe (Red Desert e Sunken City) e le viste del comandante per i veicoli di terra che sono effettivamente dotati di tale dispositivo nella vita reale sono ora completamente simulati.

Il MiG-23M è l’aereo più moderno nell’albero tecnologico sovietico/russo ed è attualmente il caccia più veloce del gioco. Ha un’ala a spazzata variabile con tre posizioni e una velocità massima di Mach 2.4. Il MiG-23M abbatte i nemici con un doppio cannone automatico, bombe, razzi e missili guidati aria-aria, incluso il nuovo R-23R con la sua testa di ricerca radar e l’R-23T con un cercatore termico. Il dispositivo di ricerca e tracciamento a infrarossi MiG-23M è in grado di catturare la firma termica di un motore operativo da un aereo nemico a una distanza molto grande e di lanciare di nascosto un missile senza allarmare alcun sistema di allarme radar nemico.

L’introduzione di velivoli di livello VII è un passo importante per War Thunder ciò consentirà al gioco di andare avanti dai tipici caccia da combattimento dell’era della guerra del Vietnam, come MiG-21 e F-4 Phantom II, e aggiungere gradualmente ancora più macchine contemporanee nei futuri aggiornamenti.

Il T-80BVM è un aggiornamento dei vecchi carri armati sovietici T-80BV al livello dei moderni MBT T-72B3 e T-90M. La modernizzazione include un sistema di controllo del fuoco aggiornato con una vista duplicata per il comandante e la possibilità di utilizzare gli ATGM tandem 9M119, nonché il pacchetto ERA “Relikt” invece dell’obsoleto “Kontakt-1”. Grazie a quest’ultimo, la protezione del veicolo dai proiettili HEAT e AP è stata notevolmente aumentata.

L’aggiornamento “Red Skies” porta anche la simulazione completa dell’effetto di un’esplosione nucleare. Ciò consente al giocatore di guardare gli edifici che livellano l’esplosione in qualsiasi mappa da vari punti di vista. Il nuovo algoritmo genera il fungo nucleare, le cupole di condensazione e l’onda d’urto che interagisce realisticamente con il cielo e gli oggetti sulla mappa. Le armi nucleari tattiche sono state aggiunte al gioco nell’aggiornamento “New Power” e sono disponibili in modalità arcade e di battaglia realistiche per i giocatori più performanti. In una situazione in cui la squadra combatte male nel suo insieme, un singolo eroe può accumulare abbastanza punti per rigenerarsi in un bombardiere strategico e portare la vittoria dalla loro parte con un singolo colpo riuscito.

L’ultimo aggiornamento aggiunge anche alcune meccaniche minori ma piuttosto utili, come la telecamera per l’inseguimento dei proiettili navali o la possibilità di aiutare i tuoi compagni di squadra con i vigili del fuoco nel veicolo. 



Argomenti correlati a: War Thunder: L’ultimo aggiornamento dei contenuti “Red Skies” porta aerei da combattimento MiG-23M, migliori esplosioni nucleari e altro ancora