Tempo Libero

Venerdì, nel mondo di OGame verranno attivati dei server in altre lingue


Gioca all’espansione “Forme di vita” sui nuovissimi server globali e scopri specie, risorse e tecnologie mai viste

Per celebrare il 20° anniversario di OGame, l’MMO classico di strategia a sfondo fantascientifico, Gameforge ha attivato di recente i server di lingua inglese per l’espansione “Forme di vita”. Con entusiasmo e soddisfazione il Publisher Gameforge annuncia che verranno attivati dei server per altre lingue il 5 agosto 2022. Questo significa che, ora, il più grande update di contenuti mai pubblicato sarà disponibile nella lingua madre di tantissimi giocatori. 

“Dopo l’attivazione del server inglese di Forme di vita, l’affluenza dei giocatori è stata incredibilmente alta. Per questo motivo, il team si è dedicato in modo intenso alla realizzazione di nuovi server in altre lingue.”, afferma Martin Liedtke, Lead Producer di OGame. “A partire da venerdì l’espansione Forme di vita sarà disponibile inaltre 16 lingue: attiveremo, infatti, dei server locali in tutto il mondo.”

Questa vasta espansione di OGame introduce quattro specie che, grazie ai propri edifici, tecnologie e modi di agire, consentono di attuare innumerevoli nuove strategie.

Trailer per il lancio CGI:

L’espansione Forme di vita introduce quattro specie diverse: 

Umani – Questa forma di vita è disponibile fin dal principio per tutti i giocatori. Grazie allo sviluppo dei Propulsori iperspaziali nel 21esimo secolo, gli Umani si sono stabiliti ovunque nell’universo. La loro attitudine amichevole nei confronti degli altri popoli li rende adatti ai rapporti commerciali. La versatilità degli Umani permette ai giocatori di farsi una prima impressione delle diverse tecnologie esistenti. Gli Umani sono l’unico popolo che ha la capacità di scoprire altre forme di vita. La loro produzione alimentare e la crescita della popolazione sono equilibrate. Inoltre, incrementano la produzione di risorse su tutti i pianeti. Gli Umani non potenziano il bonus della classe. 

Rock’tal – Questa specie abita pianeti inospitali la cui orbita è vicina al rispettivo sole. Queste creature sono in grado di sopportare temperature estreme grazie al loro metabolismo lento e alla loro pelle simile alla pietra. I Rock’tal sono abili minatori, quindi possono produrre risorse ed energia in modo più efficiente. Sono specialisti nell’estrazione di minerali utili a garantire la loro sopravvivenza. Le loro navi hanno una maggiore capacità di carico e possono quindi trasportare merci più facilmente. Tuttavia, la loro popolazione cresce più lentamente rispetto ad altre forme di vita e la loro produzione alimentare è ridotta. I Rock’tal incrementano il bonus della classe del Collezionista.

Mecha: sono delle intelligenze artificiali capaci di riprodursi molto più rapidamente rispetto a qualsiasi altra forma di vita conosciuta. Comunicano attraverso una rete neurale artificiale e padroneggiano strategie di combattimento molto avanzate. Dato che i Mecha non dispongono di moduli di gestione emotiva, le loro azioni non conoscono limiti dettati da etica e morale. Una delle IA della rete neurale si concentra sulla ricerca di nuove occasioni di conquista e recupero di risorse. La forza e le tecnologie militari dei Mecha sono temutissime in tutto l’universo. Le loro flotte vengono costruite rapidamente, dispongono di armi sofisticate e impiegano dei Nanobot Riparazione. I Mecha possono inoltre moltiplicarsi più velocemente di altre specie.

Kaelesh – Il loro innato desiderio di esplorare spinge la maggior parte dei Kaelesh a trascorrere la vita viaggiando per l’universo, alla ricerca di loro simili. Sono specializzati nelle tecnologie che rendono più efficienti le esplorazioni. Pertanto, conducono spedizioni e ricerche più velocemente, accumulando più risorse. I Kaelesh sono specialisti nell’esplorazione dell’universo e il tempo che investono nelle missioni risulta quindi ridotto. È anche meno probabile che perdano flotte di spedizione. Richiedono pochissimo cibo e possono accedere al loro albero tecnologico più velocemente. I Kaelesh rafforzano il bonus della classe dell’Esploratore. 

Altre novità dell’espansione Forme di vita:

  • 48 nuovi edifici, 12 per forma di vita: all’inizio, i giocatori possono costruire solo una piccola selezione di edifici, ma possono sbloccare nuovi edifici man mano che vengono scoperte più specie.

  • 72 nuove tecnologie, di cui 18 specifiche per ogni forma di vita: Grazie al progresso nei nuovi contenuti, i giocatori possono sbloccare nuovi Alberi Tecnologici specifici di ogni popolo. Questi possono essere combinati liberamente per migliorare la forza di combattimento, la ricerca, la produzione e tanto altro. Più specie ci sono, più aumentano le possibilità!

  • Due nuove risorse – La nuova espansione introduce due nuove risorse: le forme di vita e il cibo. I giocatori possono colonizzare i loro pianeti con le forme di vita per sbloccare tecnologie specifiche dei vari popoli, ma allo stesso tempo devono tenere d’occhio la produzione di cibo. Se le forme di vita dovessero consumare troppo cibo troppo velocemente, potrebbero iniziare a morire di fame e addirittura estinguersi. A differenza del cibo, le forme di vita non sono una risorsa che può essere trasportata o depredata. È possibile, tuttavia, uccidere le forme di vita attaccando con successo un pianeta da loro abitato.



Argomenti correlati a: Venerdì, nel mondo di OGame verranno attivati dei server in altre lingue