Tecnologia

Ubuntu 10.10 discusso nel Ubuntu Developer Summit


Dopo l’uscita di Ubuntu 10.04 ora si parla di Ubuntu 10.10 molto gradito anche da tutti i nostri lettori che sono rimasti compiaciuti dal nuovo sistema linux open source oggi vedremo di cosa si è parlato a l  Ubuntu Developer Summit.


In  Belgio sono state discusse  le line guida e le varie applicazioni di default che accompagneranno la prossima versione per netbook della prossima Netbook Edition Ubuntu 10.10, prevista per ottobre 2010.

I guru si sono espresso a favore per alcuni punti  per la versione di Ubuntu 10.10:

  • Il browser di default non sarà più Firefox ma Chromium;
  • OpenOffice resterà la suite per l’ufficio ufficiale nonostantel’interesse dimostrato verso Zoho;
  • Megoo Media Player, XBMC e Moovida sono in lizza per diventare il media player di default;
  • Così come la versione desktop, il visualizzatore di immagini resterà Shotwell.

Mi voglio imbattere nei primi punti a favore della scelta di Chrome molto più veloce di tutti i browser e anche lato sicurezza in questi ultimi tempi firefox ha lasciato a desiderare anche se resta un’ottimo prodotto open source.

L’altro punto open office ha dimostrato più robustezza e merita a pieno questo ruolo su un sistema affidabile e utile per aziende e privati.



Argomenti correlati a: Ubuntu 10.10 discusso nel Ubuntu Developer Summit


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *