Tempo Libero

The Letter: A Horror Visual Novel, recensione Nintendo Switch


The Letter: A Horror Visual Novel è un romanzo visivo oscuro e ben narrato, con evoluzione della storia e crescita dei personaggi multipla, così come i finali (anche game over improvvisi), che punta su un genere difficile da rendere immersivo al 100%, specie nelle modalità scelta (Visual Novel) con cui si cerca di renderne appieno la partecipazione e la suspance del giocatore. Sviluppato dallo studio YangYang Mobile e portato su console in Europa da eastasiasoft.

In breve, il gioco prende corpo quando sette persone cadono preda di una feroce maledizione, scoprono che la vera minaccia non risiede nell’ombra, ma nei loro stessi cuori e menti. Presenti tanti temi tipici dell’horror classico, ovviamente c’è una villa vecchia, abbandonata e infestata, un gruppo di amici ciascuno con il proprio ruolo all’interno della comitiva, storie di fantasmi e presenze…insomma, la carne al fuoco è di quella che si presta a una cottura attenta e doviziosa. 

Le scelte dei nostri protagonisti, che talvolta sfociano nel dramma psicologico, ciascuno con una discreta caratterizzazione, saranno decisive, per non incappare in un troppo celere “Game Over”, e per sbloccare altre ramificazioni della storia e nuove varianti. Come detto, questo romanzo visivo a tema horror si presta a una discreta ri-giocabilità.

The Letter: A Horror Visual Novel non è quindi solo un classico Visual Novel, ma si presenta proprio come dramma interattivo a tema horror, con scelta piuttosto libera per il giocatore. E spiccatamente ispirato ai classici film horror asiatici. Viene, a suo modo, seppur seguendo temi piuttosto inflazionati, narrato attraverso una trama che coinvolge, che si ramifica e che permette di evolvere i propri personaggi e le loro relazioni. Non mancano inoltre i colpi scena, i momenti di pathos e una certa quantità di momenti di sussulto.

Pur rimanendo nel difficile ambito del romanzo visivo, seppur interattivo e con finali multipli o game over improvvisi, The Letter: A Horror Visual Novel ha un certo carattere e riesce a intrattenere, coinvolgere e a tratti anche far sobbalzare il giocatore.

The Letter: A Horror Visual Novel - Switch Review

Final Thoughts

Pur rimanendo nel difficile ambito del romanzo visivo, seppur interattivo e con finali multipli o game over improvvisi, The Letter: A Horror Visual Novel ha un certo carattere e riesce a intrattenere, coinvolgere e a tratti anche far sobbalzare il giocatore.

Overall Score 70% VALUTAZIONE
Readers Rating
1 votes
71


Argomenti correlati a: The Letter: A Horror Visual Novel, recensione Nintendo Switch