Tecnologia

Synology DVA1622, la video sorveglianza basata su IA arriva nelle case e nelle piccole imprese


Synology ha presentato il nuovo Deep Learning NVR DVA1622 che va a espandere la sua linea dedicata alla videosorveglianza con una soluzione per installazioni di dimensioni più contenute. Synology aveva già lanciato l’unità DVA3221 a quattro vani per mettere a disposizione della piccola e media impresa la sorveglianza basata sull’intelligenza artificiale. Con il nuovo DVA1622 a due vani la piccola impresa e gli utenti domestici possono utilizzare per la prima volta le funzioni analitiche basate sull’intelligenza artificiale, ad esempio il riconoscimento dei volti.

Una soluzione su misura per usi locali

Il DVA1622 permette a utenti privati, titolari di negozi e altri piccoli imprenditori di eseguire simultaneamente fino a due attività di analisi intelligente, sempre monitorando fino a 16 videocamere con un ingombro minimo. E non è tutto. Diversamente dall’unità più grande, il DVA1622 supporta l’uscita HDMI, cioè 16 flussi su un solo schermo, e controlli locali tramite due porte USB: l’installazione può, così, essere gestita e monitorata anche senza PC.

“Abbiamo studiato il DVA1622 specificamente per le piccole utenze e per usi domestici”, ha affermato Tony Lin, Product Manager per la sorveglianza presso Synology Inc. “Questa unità, perciò, ha una capacità media e anche funzioni aggiuntive per assicurare che sia utilizzabile con monitor, mouse e tastiera: in sostanza è una soluzione di sorveglianza autonoma e completa”.

Identificazione delle minacce, ma non solo

Le attività Deep Learning Video Analytics (DVA) possono potenziare la sicurezza identificando le minacce specifiche come configurato. Possono anche semplificare le attività di sorveglianza locale mediante allarmi più filtrati che, ad esempio, notificano all’utente soltanto il movimento di persone o autovetture. Il Deep learning analytics può favorire l’automatizzazione di alcuni aspetti di site management, ad esempio identificando le persone autorizzate o calcolando lo spazio occupato. Infine, possono facilitare la produzione di dati statistici e altre informazioni utili.

La sicurezza di casa potenziata

Un allarme tempestivo è cruciale per sventare le effrazioni. Con una o due attività DVA, i proprietari di casa possono trasformare il loro sistema di sorveglianza convertendolo da un semplice sistema di registrazione CCTV in un sistema di sorveglianza attivo per il rilevamento delle minacce che segnala eventuali attività sospette.

Molte abitazioni con giardino sono protette da semplici recinzioni, accessibili mediante vialetti carrabili, e dotate di coperture o terrazze che le rendono facile preda dei ladri. Purtroppo, i classici sistemi di rilevamento del movimento usati all’aperto possono inviare molti falsi allarmi provocati da animali, corrieri ecc.

Il DVA1622 supporta il Rilevamento intrusioni che è in grado di identificare con esattezza quando persone o veicoli superano un perimetro preimpostato, ad esempio superando una recinzione, e in quale direzione. Il rilevamento di persone e veicoli analizza i feed per individuare persone o automobili e invia degli avvisi se entrano o sostano in un’area per uno specifico periodo di tempo.

Piccole rivendite e ospitalità

Oltre a proteggere la sicurezza delle aziende, la sorveglianza aiuta a gestire con efficienza i luoghi. L’identificazione delle persone non autorizzate all’accesso, il rispetto del divieto di accesso alle persone non autorizzate in certe aree, il rispetto dei limiti delle presenze e la sorveglianza dei parcheggi privati per impedire lo stazionamento di veicoli non autorizzati possono tutti essere automatizzati con le funzioni DVA.

Il riconoscimento dei volti consente alle aziende di creare un database di visitatori e dipendenti e di identificare automaticamente i visitatori che richiedono attenzione speciale o persone estranee al personale che accedono alle aree vietate. Il conteggio delle persone è utile per calcolare il numero dei visitatori, nonché delle presenze nell’intero edificio. Se un numero eccessivo di persone si concentra in una specifica area, gli allarmi assembramento possono inviare una segnalazione agli operatori locali. E con il riconoscimento delle targhe, il DVA1622 può avvisare i titolari dell’ingresso in un parcheggio di veicoli che non appartengono ai membri o ai dipendenti.

Ecosistema di sorveglianza sicuro

Il DVA1622 è già predisposto con il sistema di gestione video Surveillance Station 9.0 nella versione più recente ed efficace. Con il supporto per oltre 8.300 modelli di fotocamere nuovi e vecchie ancora più modelli compatibili ONVIF, la migrazione da altre soluzioni è semplicissima. Semplici procedure guidate di installazione automatizzano la configurazione per consentirti di utilizzare il sistema molto velocemente. In più Surveillance Station offre l’integrazione con moduli I/O, sistemi audio, controller per porte e altri dispositivi di sorveglianza per rendere i sistemi di sicurezza effettivamente interattivi, anche con altri sistemi Synology.

In caso di problemi, i dati della sorveglianza possono essere protetti con i backup automatici sul Synology NAS e tramite la doppia registrazione, dalle fotocamere IP a un secondo dispositivo oppure sul cloud con C2 Surveillance. Le video registrazioni possono essere facilmente protette da furti, intrusioni oppure usi non autorizzati grazie alla crittografia di fotogrammi e dispositivi, al supporto HTTPS ed SRTP, all’aggiunta diretta delle filigrane e agli strumenti di autenticazione dell’integrità.



Argomenti correlati a: Synology DVA1622, la video sorveglianza basata su IA arriva nelle case e nelle piccole imprese