Tempo Libero

Street Fighter 6: svelati nuovi personaggi e commentatori all’Evo 2022


Street Fighter 6, la prossima evoluzione del franchise di Street Fighter, è stato protagonista di una serie di molteplici annunci, ricchi d’azione, all’Evolution Championship Series (Evo) 2022, tra cui quelli relativi ai nuovi personaggi e ai nuovi commentatori in real-time aggiuntivi. Kimberly, la nuova ninja ad entrare a far parte del franchise, e Juri, la sadica cercatrice di brividi di ritorno da Street Fighter V, si aggiungeranno al roster di Street Fighter 6 quando sarà disponibile nel 2023. Nel frattempo, i famosi commentatori di giochi di combattimento, Tasty Steve e James Chen, si aggiungono alla lista di talent per i commenti in tempo reale.

Prima di approfondire, volevamo congratularci con tutti i concorrenti che hanno giocato Street Fighter V: Champion Edition e che hanno preso parte ai tornei durante il fine settimana.

I due nuovissimi personaggi di Street Fighter 6 faranno sicuramente colpo. Kimberly unisce le sue abilità da ninja con il suo amore per la cultura pop degli anni ’80 per creare uno stile di combattimento avvincente ma pericoloso. Juri ritorna come una forza malvagia e ha aggiunto alcuni nuovi trucchi al suo set di mosse così da assaporare la sofferenza dei suoi avversari. Per approfondire ciascuna delle loro mosse, visita il Capcom News Blog. Kimberly e Juri si uniscono a Ryu, Chun-Li, Luke, Jamie e Guile nel nostro roster di personaggi annunciati.

Tasty Steve e James Chen, veterani di lunga data del circuito Capcom Pro Tour, si uniscono a Vicious e Aru come ultimi commentatori in real-time di Street Fighter 6. I giocatori possono ascoltare i loro commentatori preferiti di giochi di combattimento, mentre narrano facilmente la dura azione del gioco.

Restate sintonizzati per maggiori dettagli su tutte e tre le modalità di gioco di Street Fighter 6 – Fighting Ground, World Tour e Battle Hub – entro la fine dell’anno.



Argomenti correlati a: Street Fighter 6: svelati nuovi personaggi e commentatori all’Evo 2022