Tempo Libero

Someday You’ll Return taglia alcuni contenuti per agevolare il gameplay


CBE Software ha ascoltato i feedback dei giocatori e ha preso la decisione insolita di rimuovere alcuni contenuti dal loro titolo appena uscito Someday You’ll Return a favore del miglioramento del gioco complessivo. 

Mentre molti giochi subiscono patch dopo il lancio, la maggior parte aggiunge contenuti che non erano pronti in tempo per il rilascio. Dopo aver letto le risposte dei clienti, CBE Software ha deciso di rimuovere ore di contenuti di gioco, migliorando l’esperienza complessiva mantenendo l’horror designato e basato sulla narrativa che i fan adoravano.

“Dopo aver letto il feedback dei nostri clienti, ci è diventato chiaro che alcune parti del gioco, soprattutto nella seconda metà, non sono state apprezzate come ci aspettavamo che fossero. Abbiamo esaminato attentamente il gioco e ci siamo chiesti come potevamo migliorarlo. Mentre è molto importante per noi rimanere fedeli alla nostra visione del gioco, abbiamo pensato che se ci fossero modi per migliorare senza compromessi, dovremmo farlo anche se ciò significa sacrificare mesi di duro lavoro.

Ci siamo resi conto che alcuni dei contenuti e dei puzzle non aggiungevano alcun valore alla trama principale del gioco. Per noi è molto importante che i nostri giocatori abbiano la migliore esperienza di gioco, quindi dopo un’attenta valutazione abbiamo eliminato ore di contenuti superflui, migliorando il gioco nel suo insieme. Gli esploratori ingegnosi là fuori non dovrebbero preoccuparsi, poiché sarebbero comunque in grado di accedere ad alcune delle aree “mancanti” esplorando attentamente e svolgendo compiti aggiuntivi ben fuori dai sentieri battuti.

Una delle caratteristiche di cui alcuni giocatori non godevano era la furtività. Per aiutare quei giocatori che non amano la furtività, abbiamo aggiunto una nuova pozione in-game chiamata “Patto del diavolo”. Questa pozione rende il giocatore quasi invisibile ai nemici durante le sequenze invisibili. Ora i giocatori a cui non piacciono le sequenze stealth possono bere la pozione e attraverso di loro facilmente, mentre i giocatori a cui piace essere furtivi possono continuare a giocare alla versione originale. Siamo fermamente convinti che offrire questa scelta sia l’opzione migliore per entrambi i tipi di giocatori.

“- Jan Kavan, co-fondatore di CBE Software.

Someday You’ll Return è un gioco horror psicologico basato sulla narrazione con concetti intimi di paternità, paura e rifiuto di accettare il proprio passato. Nei panni di Daniel cerchi la tua figlia scomparsa, Stela, in un luogo in cui hai giurato di non tornare mai più, nelle antiche foreste della Moravia. Mentre la storia contiene forti elementi horror non sono sempre i mostri più evidenti a essere i più spaventosi. La tua ricerca conduce in profondità sia nel bosco che nella tua mente e rivela segreti che avrebbero dovuto rimanere sepolti.



Argomenti correlati a: Someday You’ll Return taglia alcuni contenuti per agevolare il gameplay