Tecnologia

Razer e le novità tecnologiche e gaming al CES 2023


Razer si presenta al CES 2023 con nuovissime innovazioni tecnologiche mostrate in anteprima esclusiva presso il proprio stand. Tra concept e annunci di prodotto, la fiera rappresenta la prima occasione per gamer e appassionati di tecnologia di toccare con mano Razer Edge, il dispositivo gaming portatile per Android di ultima generazione.

Razer Edge e Razer Edge 5G – Hands-On esclusivo e data di uscita rivelata al CES

Sviluppato con display AMOLED da 6,8”, risoluzione FHD+ da 2400×1080 e refresh rate a 144hz, Razer Edge è l’ideale per un’esperienza di mobile gaming sempre connessa. Il device è il primo a essere alimentato e sviluppato esclusivamente per la più recente piattaforma di gioco Snapdragon G3x Gen 1 ed è realizzato appositamente con raffreddamento attivo per lunghe sessioni di gioco con i migliori titoli AAA e giochi nativi in movimento senza dover compromettere le prestazioni. Razer Edge uscirà negli Stati Uniti il 26 gennaio in due versioni: Razer Edge (Wi-Fi) in esclusiva su Razer.com e nei RazerStore statunitensi al prezzo di 399,99 dollari e Razer Edge 5G in esclusiva su Verizon.com e nei negozi Verizon.

Per ulteriori dettagli sui nuovi prodotti e concept Razer annunciati nel corso fiera – presenti presso lo stand #15083, Central Hall – leggere di seguito.

Project Carol – Il primo cuscino per la testa al mondo con suono surround near-field e aptica

Razer presenta Project Carol, il primo cuscino per la testa al mondo con suono surround near-field e aptica avvolgente, che porta i gamer in un nuovo mondo di immersione audio e tattile. Project Carol è l’ultimo concept design dell’innovativa divisione R&S di Razer, un team che si dedica all’esplorazione di nuovi design di prodotto, influenzando la futura gamma di dispositivi Razer e vincendo negli anni diversi premi CES Innovation e Best of Show.

Project Carol offre nuovi livelli di immersione e realismo grazie all’uso intelligente del surround near-field per un audio chiaro e puro, abbinato al suono surround 7.1 che assicura un’esperienza di gioco accattivante. A differenza degli speaker tradizionali, il suono surround near-field di Project Carol fornisce un audio posteriore più vicino e diretto, offrendo un paesaggio sonoro più avvolgente. Project Carol è dotato della pluripremiata tecnologia Razer™ HyperSense. Il cuscino converte i suoni del gioco in feedback aptico in tempo reale, consentendo ai giocatori di sentire tutto ciò che si trova dietro di loro, mettendoli saldamente al centro dell’azione.

Project Carol è supportato in modo nativo su PC e progettato per adattarsi a tutte le sedie da gioco, comprese le popolari linee Iskur ed Enki di Razer, tramite cinghie elastiche e regolabili. Una volta collegato tramite wireless a 2,4 GHz, garantisce fino a 8 ore di gioco prima di dover essere ricaricato.

Per maggiori informazioni, visitare qui.

Razer Leviathan V2 Pro – La prima Soundbar Beamforming al mondo con intelligenza artificiale per il tracciamento della testa

Razer Leviathan V2 Pro rappresenta l’ultima innovazione nel campo dell’audio 3D, essendo la prima soundbar beamforming al mondo per desktop con head-tracking basato su AI. In collaborazione con i pionieri dell’audio immersivo, THX®, e con i principali esperti di beamforming audio 3D, Audioscenic, la nuova soundbar per PC di Razer è la sintesi perfetta di entrambi, offrendo un palcoscenico surround e garantendo agli utenti di trovarsi sempre nel punto giusto per un’esperienza di ascolto ottimale. Il tutto in una forma compatta e di qualità superiore, con un’installazione semplice che permette di non ingombrare la scrivania.

Combinando il suono surround beamforming con la tecnologia di head-tracking basata su AI, la Leviathan V2 Pro offre un audio 3D coinvolgente grazie alla telecamera IR integrata che rileva la posizione dell’utente. Ciò consente alla soundbar di adattare i fasci audio alla posizione dell’ascoltatore in tempo reale, assicurando che si trovi sempre nel punto giusto per la migliore esperienza di ascolto.

Dotata di THX® Spatial Audio per un’esperienza immersiva e combinata con il beamforming adattivo Audioscenic, la soundbar offre un audio 3D realistico per tutte le esigenze di intrattenimento che può essere sperimentato in due modalità: THX® Spatial Audio Virtual Headset sono adatte a qualsiasi contenuto stereo e offrono un audio posizionale preciso che in precedenza si trovava solo nelle cuffie, mentre i diffusori virtuali THX® Spatial Audio sono adatti a qualsiasi contenuto multicanale che offre un palcoscenico ampio e pieno come quello che gli utenti normalmente sperimentano con un sistema home theatre completo.

Insieme al subwoofer incluso, la soundbar Leviathan V2 Pro multi-driver per PC offre alti nitidi e chiari e bassi profondi e incisivi con il supporto di Razer Chroma™ RGB, che consente un’immersione più profonda con 30 zone di illuminazione, 16,8 milioni di colori e oltre 200 giochi integrati nel più grande ecosistema di illuminazione al mondo per dispositivi gaming.

Per maggiori informazioni sulla Razer Leviathan V2 Pro, visitare qui. Sarà disponibile da gennaio su Razer.com al prezzo di €489,99.

Razer Kiyo Pro Ultra – Il sensore più grande mai visto in una webcam per una qualità simile a quella di una DSLR

Più grande è il sensore, migliore è la qualità dell’immagine: Razer Kiyo Pro Ultra ridefinisce gli standard visivi della creazione di contenuti e dello streaming. Grazie al sensore più ampio mai utilizzato in una webcam, i creatori possono sperimentare dettagli e chiarezza di livello DSLR con la semplicità plug-and-play della più potente webcam di Razer ad oggi mai prodotta.

Il cuore della nuova webcam professionale di Razer è un sensore Sony 1/1.2″ STARVIS™ 2 ultra-grande, leacon una dimensione dei pixel di 2,9 μm per catturare più luce e dati di immagine e assicurare dettagli e colori eccezionali. Per sfruttare al massimo il potenziale del sensore, la Kiyo Pro Ultra è dotata di un obiettivo con apertura F/1,7 ultra-grande, in grado di catturare una quantità di luce quasi quattro volte superiore rispetto alle altre webcam, fornendo immagini nitide e chiare anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Questa eccezionale fedeltà d’immagine viene mantenuta grazie a un processore all’avanguardia in grado di convertire le riprese raw 4K a 30 FPS (o 1080P a 60 FPS) in 4K a 24 FPS, 1440p a 30 FPS o 1080p a 60 FPS non compressi direttamente nel vostro stream. Per garantire che i creatori siano sempre al centro dell’attenzione, l’autofocus Face Tracking basato su AI di Kiyo Pro Ultra traccia il volto dell’utente per garantire una messa a fuoco nitida e costante, mentre sfoca ad arte lo sfondo grazie al vero effetto bokeh. Tutto questo senza bisogno di hardware o software aggiuntivi.

Grazie al supporto dell’High Dynamic Range (HDR) a 30 FPS, i creatori possono ottenere colori fedeli grazie alla capacità di Kiyo Pro Ultra di perfezionare automaticamente l’illuminazione e il contrasto, correggendo le aree sovra o sotto esposte, per aggiungere maggiori dettagli visivi e texture che fanno risaltare i colori, anche nelle tonalità più scure o più chiare. I creativi possono spingersi oltre con Razer Synapse, che consente di perfezionare o modificare la qualità dei contenuti con una selezione completa di impostazioni personalizzabili, tra cui ISO, velocità dell’otturatore, panoramica, inclinazione e altro ancora.

Inoltre, Kiyo Pro Ultra può essere collegata e messa online in pochi minuti, grazie alla connettività USB 3.0, consentendo agli utenti di accedere in modo semplice e rapido a una qualità video davvero professionale.

Per maggiori informazioni sulla Razer Kiyo Pro Ultra, visitare qui. È disponibile su Razer.com al prezzo di €349,99.

Periferiche VR progettate per Meta Quest 2 – un vero supporto per la realtà virtuale

Razer ha anche svelato due accessori VR per Meta Quest 2: il Razer Adjustable Head Strap System e la Razer Facial Interface, realizzati per Meta Quest 2 da Razer in collaborazione con ResMed, uno dei maggiori esperti di human factor.

Progettato per garantire un comfort duraturo e un supporto bilanciato, il Razer Adjustable Head Strap System è stato creato pensando a tutte le forme del capo. Il materiale in nylon ad alte prestazioni garantisce affidabilità, comfort e durata, mentre la distribuzione ottimizzata del peso consente un maggiore equilibrio durante il gioco attivo. Le morbide cinghie regolabili aiutano i giocatori a trovare la loro perfetta vestibilità, mentre il design a innesto rapido garantisce una minima interruzione nella ripresa del gioco.

La Razer Facial Interface è stata sviluppata per garantire un comfort prolungato e un supporto ottimizzato. Creata con membrane ultrasottili strutturate e profilate, elimina la pressione sul viso mentre l’uso di materiali ipoallergenici di grado medico contribuisce a ridurre l’irritazione della pelle. L’interfaccia blocca anche la luce, pur garantendo la ventilazione, per consentire un’immersione senza compromessi. La superficie priva di fessure consente una migliore igiene e una manutenzione più semplice, mentre il profilo 3D sagomato offre il perfetto equilibrio tra comfort e supporto.

Le periferiche VR di Razer per Meta Quest 2 saranno disponibili negli Stati Uniti nel primo trimestre del 2023, con l’intenzione di arrivare in altre regioni in futuro. Per maggiori informazioni, visitare qui.

Una nuova generazione di Razer Blade

Questa evoluzione del 2023 del Razer Blade segna un cambiamento paradigmatico per i portatili da gioco, combinando display più grandi e all’avanguardia in formato 16:10 con la più recente e potente tecnologia grafica e di elaborazione, il tutto racchiuso nello chassis sottile e leggero tipico di Razer. Sono a tutti gli effetti i laptop più potenti mai realizzati dall’azienda.

Svelati al CES, i nuovi Razer Blade 16 e Razer Blade 18 non saranno disponibili in Italia.



Argomenti correlati a: Razer e le novità tecnologiche e gaming al CES 2023