Tempo Libero

La Global Game Exhibition G-STAR 2019 si rivela un successo: alcuni annunci esclusivi


La Global Game Exhibition G-STAR rivela il successo del 2019: oltre 240.000 visitatori partecipano all’evento dei giochi sudcoreano.

La più grande mostra di giochi della Corea del Sud, organizzata congiuntamente da K-GAMES e Busan IT Promotion Agency, ha registrato un altro record nel 2019, ha rivelato il comitato dell’Organizzazione G-STAR questa settimana. 

La G-STAR 2019 si è svolta dal 14 al 17 novembre 2019 a Bexco, a Busan, in Corea del Sud. L’evento di quest’anno è stato caratterizzato dalla partecipazione di editori di giochi internazionali e dalla partecipazione attiva dei crescenti studi di giochi coreani.

Supercell ha partecipato come Diamond Sponsor principale, presentando Brawl Stars . Lo stand era situato al centro della sala espositiva e attirò immediatamente i visitatori. Sviluppato da Supercell con sede a Helsinki, Brawl Stars è uno dei giochi per cellulari più popolari in Corea del Sud e in particolare in Asia.

Krafton / PUBG ha partecipato come sponsor Platinum. PUBG ha presentato due mostre, una di fronte alla sala principale e uno spazio speciale all’interno chiamato “FACE: PUBG” nella sala B2C, che ha mostrato le conquiste artistiche dei fan.

Annunci esclusivi

Molti editori hanno anche annunciato nuovi giochi. Pearl Abyss ha rivelato quattro giochi: Open World MMO DokeV, il gioco d’azione battle royale Shadow Aren , lo sparatutto MMO Plan B e l’epico fantasy MMORPG Crimson Desert.

Nel frattempo Netmarble ha anche annunciato: A3: Still Alive , un titolo battle royale di 30 giocatori; Magic: Mana Strike , un gioco per cellulare RTS; Second Country e Seven Knight Revolution .

Gioco competitivo

I principali eventi di eSport sono stati popolari come l’anno alla G-STAR di quest’anno .

La finale mondiale di Brawl Stars si è svolta nell’auditorium ed è stato uno degli eventi più popolari. Nella sala b2c, Apreeca TV, Angel Games, XD Global Limited hanno ospitato il proprio evento eSport. Nella piazza all’aperto, la competizione Busan eSport Club – ospitata dall’agenzia di promozione IT di Busan e dalla città di Busan – ha entusiasmato i partecipanti.

Molti eventi collaterali hanno aggiunto varietà e intrattenimento. Nella piazza all’aperto della G-STAR , una strada pedonale di fronte a Bexco, una serie di attività si sono svolte durante la settimana: Cosplay Awards, Cosplay Experience, Creator Talk Show, DJ Busking e altro.

Il primo evento Indie Showcase di G-STAR ha attratto molti sviluppatori e studi indipendenti di tutto il mondo. Alla selezione hanno partecipato 29 indie. I giocatori hanno votato per i loro favoriti, ottenendo vittorie per ReRoad di Rabbithole Games e Ratropolis di Kasselgames (rispettivamente primo e secondo posto).

Fatti e cifre

I numeri dei visitatori di G-STAR sono stati confermati come: 14 novembre (giovedì), 42.452; 15 novembre (venerdì), 50.216; 16 novembre (sabato), 90.234; 17 novembre (domenica), 61.407. Il totale complessivo è stato quindi di 244.309. 

Nel mercato degli investimenti di gioco hanno partecipato 35 sviluppatori, cinque società di investimento e 19 editori. In totale, hanno avuto luogo 110 riunioni di investimento.

Il mercato del lavoro G-STAR ha attirato 17 grandi aziende e organizzazioni come Neowiz, Pear Abyss, NHN Starfish, Rovio, Next Games, Business Finland e altre ancora. E un totale di 1.053 candidati hanno partecipato a interviste. Ci sono stati anche colloqui di carriera per coloro che mirano a muovere i primi passi nel settore dei giochi.

Shin Chul Kang, presidente di K-GAMES e G-STAR Organization Committee, ha dichiarato: “Il principale risultato di G-STAR 2019 è che è diventata davvero una grande mostra internazionale di giochi. Una grande compagnia di gioco internazionale è diventata lo sponsor principale di G-STAR per il secondo anno consecutivo, il che dimostra l’importanza di G-STAR a livello globale. 

“Inoltre, molti nuovi editori e sviluppatori sono diventati espositori e partecipanti. G-STAR apprezza l’interesse e il coinvolgimento delle società di gioco internazionali e della comunità dei giochi. Cercheremo continuamente di essere la migliore piattaforma per rappresentare le tendenze di gioco globali più aggiornate e il miglior festival per la comunità di gioco internazionale. “



Argomenti correlati a: La Global Game Exhibition G-STAR 2019 si rivela un successo: alcuni annunci esclusivi