Tecnologia

iWatch, Apple lo mette in vendita con una tiratura 3-5 milioni / mese


Arriverà ad ottobre, il nuovo iWatch della Apple, un autunno ricco di novità per gli appassionati della Mela, con questo dispositivo che avrà una tiratura – ma solo iniziale – di un range compreso tra 3-5 milioni di dispositivi al mese. Lo ha confessato il magazine di marca nipponica, Nikkei, secondo il cui parere, il nuovo smartwatch vedrà la luce proprio nel mese di ottobre 2014.

In particolare, affermano da Nikkei, il nuovo iWatch di Apple avrà uno schermo curvo (ma anche altre compagnie lo hanno ‘pensato’ così, come una sorta di ritorno alla tradizione, con la stessa innovazione, visto che il primo, quello distribuito dalla Samsung, aveva uno schermo ed un display rettangolare, sulla falsa riga dei fratelli maggiori smartphone), e ovviamente a tecnologia Touch, ma con display a Oled (innovazione dal ‘vecchio’ Led).

apple iwatch uscita ottobre

Si starebbe pensando ad un maxi evento, previsto per lo stesso mese, utile per la fase di lancio del primo orologio intelligente della Apple.

Sempre seguendo le indicazioni di Nikkei, e riportato anche dall’ANSA, “sarà dotato di numerosi sensori per raccogliere dati sulla salute di chi lo indossa, dal glucosio nel sangue alle calorie consumate o al monitoraggio del sonno. Il gadget, atteso su un mercato sempre più affollato, dovrebbe funzionare con la nuova versione del sistema operativo mobile, iOS8, appena presentata da Apple alla conferenza degli sviluppatori di San Francisco. Seppur mai confermato ufficialmente dalla compagnia californiana, il numero uno Tim Cook ha affermato che Apple sta lavorando per il 2014 a ”nuove categorie” di prodotti”.

Dopo la guerra degli smartphone, degli occhiali intelligenti, dei tablet,  inizia l’era degli smartwatch…



Argomenti correlati a: iWatch, Apple lo mette in vendita con una tiratura 3-5 milioni / mese


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *