Tempo Libero

Il Game Music Festival porta la leggendaria musica di “Cuphead” e “Ori and the Will of the Wisps” alla Royal Festival Hall di Londra, dal 5 al 6 marzo 2022


La Game Music Foundation è lieta di annunciare che il suo popolare evento Game Music Festival (di solito tenuto a Varsavia, Polonia) arriverà a Londra questo marzo. GMF London presenterà un ensemble di big band che suonerà la colonna sonora dell’era jazz del leggendario titolo run-and-gun, Cuphead , seguito da un concerto sinfonico con musica di Ori and the Will of the Wisps , così come Ori and the Blind Forest : tutti suonati dal vivo alla Royal Festival Hall di Londra!

Oltre alle esibizioni, nella prima giornata del festival si svolgerà anche un programma didattico, mentre la seconda giornata sarà dedicata ai concerti dal vivo. Le tre precedenti edizioni del Game Music Festival sono state elogiate dai fan di tutto il mondo, attirando un pubblico di oltre 12.000 ospiti in loco in totale. L’intera iniziativa è organizzata dalla Game Music Foundation con i biglietti ora disponibili su gmfest.com .

Esibizioni – Il 6 marzo
“The Jazz of Cuphead” darà il via alle esibizioni con musiche dal titolo inconfondibilmente stiloso interpretate da una big band stagionata. Pieno dei primi stili jazz mescolati con la musica ragtime, Cuphead trasporta rapidamente l’ascoltatore in un mondo ispirato a Duke Ellington e Count Basie, ma sempre con una svolta. Cuphead ha vinto un meritato BAFTA Games Award per la migliore musica con il compositore Kristofer Maddigan che si è unito al pubblico per vedere la sua colonna sonora animata dalla Bartosz Pernal Orchestra.

Lodato dalla critica e da milioni di fan in tutto il mondo al momento dell’uscita, Ori and the Will of the Wisps presenta una colonna sonora indimenticabile del compositore multi-nominato ai BAFTA e vincitore di Ivor Novello, Gareth Coker. Intitolato ” The Symphony Of The Spirits” ed eseguito dalla Philharmonia Orchestra e dall’Hertfordshire Chorus che hanno originariamente registrato la colonna sonora del gioco, il secondo concerto della giornata porterà il pubblico in un viaggio nel mondo di Ori come mai prima d’ora.

Eventi e Workshop – 5 marzo

Sabato 5 marzo, il programma educativo GMF 2022 ospiterà workshop di masterclass e altre sessioni, dove i partecipanti potranno vedere dietro le quinte imparando come viene creato l’audio per i giochi, migliorare le proprie abilità e imparare molti suggerimenti e trucchi da sound designer e gli stessi compositori.

A breve verranno svelati tutti i dettagli del programma educativo. Queste sessioni saranno un’opportunità unica per dare uno sguardo più da vicino al mondo della musica e del suono nei videogiochi contemporanei, una fantastica opportunità per chiunque abbia intenzione di costruire una carriera nella composizione o nella progettazione del suono nei giochi.

“Questa volta il festival si terrà a Londra, ma oltre a cambiare la sede, il nostro approccio rimane coerente: aspiriamo a mantenere un’elevata qualità artistica che è diventata il segno distintivo di GMF”, hanno commentato Marta e Mateusz Pawlak, organizzatori di GMF London.

“Come per le edizioni precedenti, estraiamo l’essenza musicale di giochi selezionati per presentarli in un modo che soddisfi non solo la community di fan ma anche gli amanti della musica in generale. Oltre ai due grandi concerti, vi invitiamo anche al programma educativo che sarà ancora una volta un forum di scambio di conoscenze ed esperienze per i professionisti dell’audio. Ci auguriamo che sia il nostro pubblico abituale che i nuovi arrivati ​​siano soddisfatti del risultato finale al Southbank Centre di Londra”.

Biglietti:
i prezzi dei biglietti partono da £ 25,00 GBP per concerto e aumentano in base alla posizione del posto. Sono inoltre disponibili voucher VIP rigorosamente limitati, che includono i posti migliori e incontri con tutti i compositori che appariranno al festival (di persona o online).

Luogo:
La Royal Festival Hall è un luogo artistico davvero impressionante situato all’interno del Southbank Centre di Londra. Con una storia di oltre 70 anni nell’ospitare musicisti di spicco, si colloca tra le sale da concerto più importanti del mondo. Lo straordinario design degli interni della Royal Festival Hall è eguagliato solo dalla sua acustica cristallina. Lo stesso spazio del concerto è rinomato in tutto il mondo per il suo suono nitido.

Artisti:
The Symphony of the Spirits sarà eseguita dalla famosa Philharmonia Orchestra e Hertfordshire Chorus – porteranno il pubblico in un viaggio nel mondo di Ori come mai prima d’ora. La solista di fiati Kristin Naigus è pronta per il viaggio: ha eseguito tutti i fiati specializzati di Ori nella colonna sonora originale.

Il Jazz of Cuphead sarà eseguito dalla Bartosz Pernal Orchestra , un vero pezzo forte tra le big band europee contemporanee. Hanno l’onore di interpretare questi brani sul palco e sono all’altezza della sfida, avendo precedentemente eseguito The Jazz of Grim Fandango, un altro tributo alla famosa colonna sonora di un gioco.



Argomenti correlati a: Il Game Music Festival porta la leggendaria musica di “Cuphead” e “Ori and the Will of the Wisps” alla Royal Festival Hall di Londra, dal 5 al 6 marzo 2022