Tempo Libero

Il doc Brown di Ritorno al futuro ha aiutato il lancio di Surgeon Simulator 2 durante la ONL di Gamescom


La ONL di Gamescom ha fatto davvero la storia ieri sera, o almeno in un certo senso l’ha riscritta , quando il Doc Brown di Ritorno al futuro è tornato indietro nel tempo per lanciare ufficialmente Surgeon Simulator 2 su Epic Games Store durante lo show in diretta.

Apparso in videoconferenza con Geoff Keighley, il Doc ha spiegato l’importanza di far uscire il gioco esattamente in quel momento… probabilmente per salvare il continuum spazio temporale, o qualcosa del genere. Doc Brown ci ha rivelato che un gruppo di suoi colleghi medici aveva inizialmente creato il cosiddetto “programma di addestramento Surgeon Simulator” a metà del XX secolo, e che 70 anni dopo, sono riusciti a digitalizzare l’esperienza, che può essere goduta finalmente in piena comodità dalla propria postazione. Il suo nome? Beh, Surgeon Simulator 2 , ovviamente.

Il folle L’eminente professore ha presentato un video che mostra alcuni brillanti soggetti che hanno già completato con successo il “programma di addestramento Surgeon Simulator”, personalità di spessore come DanTDM, Lirik, JackSepticEye e CallMeKevin (nessuno dei quali, in realtà, è apparso davvero così di successo), prima di concludere invitando tutti gli spettatori a giocare Surgeon Simulator 2 . Se lo dice un dottore, d’altra parte, c’è da fidarsi.

Seguito, enormemente espanso, di Surgeon Simulator , pubblicato originariamente nel 2013, Surgeon Simulator 2 recupera dal primo capitolo il gameplay frenetico e l’atmosfere irriverenti e comiche, portando il tutto su un nuovo, adrenalinico, livello. I giocatori non sono più delle semplici, tristi e sconsolate mani solitarie che fluttuano su un paziente. Al contrario, fino a 4 giocatori possono esplorare (o ristrutturare e decorare in maniera aggressiva) un’intera struttura sanitaria mentre effettuano iniezioni, amputazioni e trapianti alla ricerca della vittoria. La chirurgia resta al cuore dell’esperienza, ma le avventure in compagnia con gli altri medici possono andare oltre ogni limite grazie anche al Creation Mode! Questa serie di strumenti intuitivi e facili da utilizzare permettono ai giocatori di creare i propri livelli in compagnia di un massimo di tre amici, in tempo reale e in cooperativa, per poi condividerli online per metterli a disposizione del resto della community!



Argomenti correlati a: Il doc Brown di Ritorno al futuro ha aiutato il lancio di Surgeon Simulator 2 durante la ONL di Gamescom