Tecnologia

Google, SEO e Penguin: a breve il prossimo aggiornamento di algoritmo


Secondo ultime dichiarazioni di John Mueller, Google potrebbe portare avanti il nuovo update di algoritmo Penguin o Pinguino. L’ultimo aggiornamento è stato corposo e ha interessato parecchie aziende e siti web, avvantaggiando nella SERP proprio chi aveva contenuti e link in entrata e in uscita pertinenti al settore di competenza e agli argomenti di competenza. Fu talmente importante l’ultimo aggiornamento che venne definito dai SEO di tutto il mondo come Penguin 3.0.

Secondo quanto affermato dagli esperti di oltre oceano, potrebbe esserci a breve un aggiornamento corposo di Penguin. Perché, come ricordano, l’ultima volta che Google fece un aggiornamento corposo all’algoritmo, non ha annunciato di averlo fatto o di stare per farlo, ma lo ha semplicemente confermato dopo che è stata interrogata in tal senso.

Lo stesso John Mueller di Google ha inoltre confermato che la volta successiva avrebbero fatto la stessa cosa, con lo stesso procedimento: aggiornamento effettivo di algoritmo, comunicazione solo se richiesto. Da SearchRoundTable fanno inoltre sapere che lo stesso Mueller ha detto in un recente Google+ hangout, non appena qualcuno ha chiesto circa il prossimo aggiornamento dell’algoritmo di Google:

“Non credo che dovremmo pre-annunciarlo, ma se questo è qualcosa di più grande, che accade e che le persone stanno richiedendo e aspettando, cercheremo di confermarla”.

“Secondo i miei record – continua Mueller – non c’è stato un aggiornamento Penguin dai primi di dicembre a ora, e non è chiaro quando il prossimo avverrà”. Così sappiamo che il Pinguino non è in esecuzione mensile o regolarmente, ma si tratta di un obiettivo futuribile e probabile.

Restate collegati per saperne sempre di più e rimanere aggiornati sugli aggiornamenti del più noto motore di ricerca del mondo.



Argomenti correlati a: Google, SEO e Penguin: a breve il prossimo aggiornamento di algoritmo