Tecnologia

Fondatore Java entra a far parte di Google


James Gosling il fondatore di Java si è unito a Google, ma il suo ruolo al gigante dei motori di ricerca rimane poco chiaro. Gosling si unisce a Google, dopo un uscita di alto profilo da Oracle. Il ruolo effettivo di Gosling all’interno del Googleplex, rimane poco chiaro.Probabilmente sarà un supervisore di progetti e porterà innovazione in Google, un creatore è sempre tale quindi il genio servirà alla società in questo mercato mondiale sempre più pieno e alla ricerca di nocità.

Gosling ha aiutato la nascita di Java nei primi anni 1990, ed è diventato un ambasciatore per la piattaforma vocale negli anni che seguirono. Sun Microsystems ha iniziato a implementare la tecnologia nel 1995. Quando Oracle ha terminato i suoi 7,4 miliardi di dollari per l’acquisizione Sun nel 2010, Gosling ha soggiornato a bordo della nuova società, fino a quando le circostanze attenuanti lo ha portato a saltare fuori verso Google.Gosling ritiene inoltre che Oracle ha minimizzato la sua capacità di prendere decisioni.






Argomenti correlati a: Fondatore Java entra a far parte di Google


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *