Tempo Libero

Ecco il nuovo Dev Diary di Beyond a Steel Sky


Lo studio Revolution Software e l’editore Microids sono lieti di presentare il nuovo Dev Diary di Beyond a Steel Sky, che esplora di diversi temi del gioco. Da Charles Cecil, creatore della serie Broken Sword, con la direzione artistica di Dave Gibbons, leggendario fumettista creatore di Watchmen, Beyond a Steel Sky è il successore spirituale del classico Beneath a Steel Sky. Il gioco è disponibile per PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e Nintendo Switch.

Siamo davvero contenti della collaborazione con Microids per portare Beyond a Steel Sky su console” commenta Charles Cecil, CEO & Game Director di Revolution Software. “Siamo fortunati ad avere una community di fan così positiva ed entusiasta, ed è stato davvero gratificante ricevere feedback così positivi dai giocatori sia sui miglioramenti della nuova versione console che sull’ampio contenuto delle versioni retail. È sempre un piacere vedere nuovi giocatori interagire con la storia e la tradizione del gioco, ed è fantastico poter fornire loro informazioni extra sui temi del gioco attraverso un nuovo Diario degli Sviluppatori”.

In questo nuovo Dev Diary, Charles Cecil descrive in dettaglio i temi sociali toccati nel gioco. La storia di Beyond a Steel Sky è ambientata a Union City, dove un’intelligenza artificiale benigna ha il compito di rendere felici tutti i cittadini. “Penso sia molto interessante capire cosa succede a una società in cui una A.I. ha il compito di creare questo senso di felicità e, in definitiva, di benessere per gli abitanti” spiega Charles. “Mi sono basato sull’idea di uno psicologo americano, di nome Abraham Maslow, che negli anni ’40 concepì la cosiddetta teoria della ‘piramide della gerarchia dei bisogni’: e questa piramide, partendo dal basso, soddisfa prima di tutto i bisogni umani fondamentali, quindi quelli psicologici, e infine, porta all’autorealizzazione, e man mano che si va avanti, le persone diventano sempre più felici”.

Nel gioco, il concetto di piramide di Maslow è incarnato da ‘Il Consiglio’, composto da cinque ministeri: il Ministero dell’Abbondanza, il Ministero del Comfort, il Ministero della Sicurezza, il Ministero delle Aspirazioni e il Ministero del Benessere. Ma cosa succede quando tutti i bisogni della piramide di Maslow sono stati soddisfatti? Questo è uno dei temi esplorati in Beyond a Steel Sky: “Mi è venuta in mente una citazione del filosofo Will Durant, che dice che ogni società ‘inizia stoica e finisce epicurea’, nel senso che ogni società finisce attraverso la propria decadenza”.

Un altro tema essenziale del gioco è quello delle aspirazioni. “Si tratta di un tema che ha implicazioni tanto positive quanto negative. Dal punto di vista personale, si può essere spinti a realizzare cose che mai si sarebbe pensato di essere in grado di fare, ma questo può comportare un aumento esponenziale dello spirito di competizione che porta a voler abbattere ogni ostacolo, anche se tale ostacolo è costituito da altre persone”. Nel gioco, l’A.I. induce le persone ad agire nel modo che ritiene vantaggioso per l’intera società attraverso premi e retribuzioni, i Qdos. “Il problema, ovviamente, è che l’A.I. è quello che decide cosa è buono e, al contrario, cosa è male. Non esattamente la migliore delle idee!”.

In Beyond a Steel Sky si deve anche usare abilmente l’hacking, sia concettualmente che come meccanica di gioco. L’hacking consente ai giocatori di esaminare la logica di tutti i dispositivi hackerati per poi sovvertire il mondo che li circonda. In questo modo accadono cose inaspettate, sia per il giocatore, ma i personaggi che vivono a Union City, perché queste sanno che l’A.I. non sbaglia mai, portando a risultati interessanti e alla risoluzione di enigmi. “Certo, questa è solo una storia di un videogioco. I giocatori potranno decidere se qualcuno dei temi abbia qualche relazione con la società moderna”, conclude Charles.

Key feature:

  • Un affascinante mondo fantascientifico – Un’avventura ambientata in un frenetico mondo futuristico, popolato da personaggi determinati guidati da motivazioni che il giocatore può sovvertire. Grazie a un hacking tool unico, ogni puzzle avrà soluzioni diverse a seconda dalle scelte del giocatore.
  • Una storia emozionante piena di umorismo – Cospirazioni oscure, un terrificante antagonista per un thriller cyberpunk drammatico e divertente, che esplora temi assolutamente contemporanei: controllo sociale, intelligenza artificiale e sorveglianza totalitaria.
  • Una grafica assolutamente unica – Un mondo meravigliosamente dettagliato, in stile comic e in 3D, frutto del genio del leggendario fumettista Dave Gibbons.
  • Puzzle ingegnosi – Tanti enigmi che si intrecciano con una narrativa drammatica e intrigante per offrire un’esperienza di gioco avvincente.



Argomenti correlati a: Ecco il nuovo Dev Diary di Beyond a Steel Sky