Tempo Libero

Dread X Collection 5, ecco i primi sei giochi della collezione presentati


Oggi, l’editore e società di produzione horror indipendente DreadXP ha puntato i riflettori su sei dei dodici giochi inclusi in Dread X Collection 5 , l’ultimo capitolo della sua popolare serie di giochi horror antologica.

Basati sul tema dell'”intrattenimento”, i primi sei titoli inclusi in Dread X Collection 5 portano i giocatori ovunque da un famigerato nightclub, un oscuro carnevale, una galleria d’arte after-hour e una modesta casa degli anni ’80… Sei pronto a urlare?

Rotten Sigma by VisceralError (The Gallagher Case):

Neal, un poliziotto in pensione, trova il coraggio di indagare sull’improvvisa scomparsa di 12 bambini al Gallagher Sports Center nel 2006. Tra loro c’era sua figlia di 8 anni, Amanda. Neal non solo raggiungerà la fine dell’epilogo, ma vivrà anche la notte peggiore della sua vita.

We Never Left by Conner Rush of FYRE Games (Summerland):

L’anno è il 1983. Ti siedi a casa da solo in una notte buia e tempestosa finché lo squillo del telefono non ti trafigge le orecchie. Rispondendo, senti una voce a te sconosciuta. Il misterioso chiamante ti informa con poca urgenza che il tuo sviluppatore di giochi recluso di un cugino è scomparso. Tutto ciò che è stato trovato di lui era un biglietto. Tutto ciò che è stato scritto erano le tue informazioni di contatto e un vago messaggio: “FINISH THE GAME”.

Scopri i segreti contorti di una mente disturbata in questo gioco di avventura testuale/in prima persona pixelato ispirato al classico horror della fine degli anni ’70 e dei primi anni ’80.

Gallerie by Shackles (Totem):

Perplesso dalle misteriose sparizioni che circondano una grande galleria d’arte, ti avventuri all’interno solo per ritrovarti nelle fauci di un’entità interdimensionale. Senza via di scampo, devi trovare un modo per ucciderlo ed evadere. Ma non sei solo. La vernice sussurra…

The Book of Blood by Darkstone Digital (The Mortuary Assistant):

La notte si sta concludendo al carnevale di Pomeroy Grasslands. I lavoratori stanno tornando a casa e Trevor si offre volontario per chiudere a chiave i cancelli dopo aver chiuso il suo stand. Mentre sta finendo il lavoro, uno degli ultimi impiegati gli dà un libro trovato fuori dalla roulotte da riporre nel suo Lost and Found. Poco dopo che Trevor è rimasto solo, un uomo con una maschera esce dall’oscurità e si avvicina allo stand. Lo strano movimento dell’uomo si interrompe bruscamente mentre porge a Trevor un biglietto che dice semplicemente “fammi entrare”. Alla luce dello stand, diventa evidente che dietro la maschera si nasconde qualcosa di innaturale. La cosa scivola di nuovo nell’oscurità. Trevor non è solo.

Rimani al sicuro nel trailer tenendo fuori ciò che è in agguato nell’oscurità. Il libro potrebbe essere l’unica risposta alla sopravvivenza.

Resver by colorfiction (0°N 0°W, Ode to a Moon):

Resver era un ex nightclub di Pittsburgh, Pennsylvania, tra il 1980 e l’inizio del 1990. Famoso in tutto il mondo per le sue liste di celebrità e per il dilagante uso di droghe, è ampiamente accreditato con l’avvio del movimento psychocore negli Stati Uniti. Dopo il tragico incendio del 24 dicembre 1992, che ha causato almeno 384 feriti e 75 vittime, Resver ha chiuso ‘ufficialmente’. Ma le voci giravano per decenni su una rinascita sotterranea, sedi industriali in continua evoluzione, ambiti inviti diffusi attraverso il passaparola e criptici graffiti sul bagno. Stasera ricorre il 20° anniversario del temuto incidente pirotecnico e, proprio all’ultimo minuto, i tuoi amici ti invitano a Resver!

Ludomalica by iwilliams (Haunted PS1 Madvent Calendar 2021):

Ludomalica, avevi già provato a giocarci, ma sembrava che mancassero alcuni pezzi… Quella volta non hai preso sul serio le regole. Perché dovrebbe importare se fossi a casa da solo o se giocassi a lume di candela?

Questa volta è diverso: i tuoi genitori sono via per il fine settimana, le candele sono accese ed è passata la mezzanotte. Il tuo pezzo di gioco è nello spazio di partenza e i dadi sono nelle tue mani. Percepisci una presenza maliziosa che emana dal tabellone di fronte a te. Non puoi fare a meno di sentire che una volta lanciato il tuo dado, giocherai fino alla fine.



Argomenti correlati a: Dread X Collection 5, ecco i primi sei giochi della collezione presentati


I NOSTRI CONSIGLI