Tecnologia

Criminali informatici colpiscono l’87% degli utenti


Il produttore di software di sicurezza Norton, ieri ha rivelato che l’87 per cento degli utenti sono diventati vittime di reati informatici, compresi i virus, truffe online e phishing.Il rapporto sulla criminalità informatica riportato da Norton,risolvere il crimine informatico può essere molto frustrante, secondo il rapporto. Uno su due ovvero il  47 per cento delle vittime della criminalità informatica nelle Filippine non hanno mai completamente sconfitto il cybercrime.


Venti sei per cento degli intervistati ha detto che il problema più grande che ha dovuto affrontare quando si tratta di criminalità informatica è stato l’impatto emotivo della situazione,  la rabbia, stress o imbarazzo per l’accaduto ,mentre il 40 per cento ha detto il loro più grande paura quando si tratta di essere una vittima del crimine informatico è stata la perdita economica.Ci sono più di 30 milioni di utenti Internet nel paese che ha un età tra i 18-64 anni.La miglior difesa per gli  utenti di internet contro la criminalità informatica è un software di sicurezza completo e aggiornato.

Symantec ieri ha rilasciato una Norton AntiVirus e Norton Internet Security 2011, la suite completa per ottenere una protezione al 100 per cento contro la criminalità informatica.

I nuovi prodotti contengono strumenti utili  quali antivirus, anti-spyware e phishing,l‘azienda fornisce anche servizi come il backup online, Ottimizzazione del PC e di sicurezza online per tutta la famiglia.



Argomenti correlati a: Criminali informatici colpiscono l’87% degli utenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *