Sicurezza informatica

Confondere i sistemi di port scan


In questa guida voglio trattare qualcosa che reputo veramente importante , sopratutto per tutti gli amministratori di sistema che oggi giorno attraverso i log verificano tentativi di port scan al loro sistema. Voglio per prima cosa precisare che le scansioni delle porte su un sistema serve a determinare in maniera precisa o quasi quali servizi sono in ascolto . Molti sistemi IDS ci rivelano possibili scansioni alle porte , ma è sicuramente qualcosa che ci aiuta a capire ma non prevenire un attacco .

In questa guida non parleremo di tecniche di hacking o metodologie di attacco , ma solo come possiamo evitare che un port scan ci riveli i nostri servizi in ascolto .

Le scansioni che possiamo prevenire semplicemente come quelle X-mas,FIN,NULL attraverso una modifica del kernel , vi state chiedendo in che modo agisce semplice se il nostro sistema non invia pacchetti di reset le scansioni saranno inutili.

Modificare la funzione send_reset tramite comando grep alla riga 560 possiamo inserire l’istruzione return in questo caso ritorna sempre risolviamo il problema di queste scansioni.

Questo procedimento funziona solo per pacchetti RST , tramite questo accorgimento il vostro sistema non invierà pacchetti e il post scan non vedrà porte aperte.

computer-radiation



Argomenti correlati a: Confondere i sistemi di port scan


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *