Tempo Libero

Bloodhound, lo shooter demoniaco annunciato per PC e console


Bloodhound, un gioco FPS veloce e brutale, sarà presentato in anteprima su PC e console. Il nuovo sparatutto indie è opera di sviluppatori precedentemente coinvolti nella creazione di Dying Light 2, Witchfire o Sniper: Ghost Warrior 3.

Nel 2022 il titolo arriverà su console PC e Xbox One e Xbox Series X/S, e nel 2023 è ambientato al debutto su PlayStation 4 e PlayStation 5. La versione demo del gioco è disponibile per PC. Nel frattempo Bloodhound ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, destinata a finanziare l’ulteriore sviluppo del gioco.

Il nuovo titolo sparatutto è un progetto di debutto creato dallo studio indipendente Kruger & Flint Productions. Il team è composto da creatori esperti, che in precedenza avevano lavorato a giochi con rinomati produttori polacchi (Techland, The Astronauts e CI Games).

Bloodhound è uno sparatutto in prima persona che ricorda i titoli classici, incentrato su un’azione arcade dinamica e senza compromessi. Nella modalità campagna principale, il giocatore assume il ruolo di un membro di una fazione segreta dell’Ordine dei Templari e combatte per fermare il culto demoniaco di Astaroth.

“È un gioco creato per passione, il tipo che vorremmo giocare. È brutale, è intenso e c’è sangue. È tutto servito in un’atmosfera pesante, che ricorda l’orrore. Le nostre principali ispirazioni sono state Doom, Quake e Painkiller, ma abbiamo anche raggiunto il lavoro di Zdzisław Beksiński, ricco di pezzi incentrati sul decadimento e motivi apocalittici” – ha affermato Rafał “Flint” Krzemiński, CEO, Kruger & Flint Productions.

La versione finale di Bloodhound propone una campagna composta da 4 atti; luoghi diversi e terrificanti, oltre a 15 tipi di nemici e 4 boss. Il giocatore sarà aiutato da 10 tipi di armi (tra cui un machete, una motosega collegata a un lanciafiamme, un fucile a pompa, un fucile a rotaia, una balestra e un lanciamissili). I creatori stanno creando modalità di gioco aggiuntive (arena e multiplayer).

“Una demo gratuita è stata resa disponibile su Steam. Comprende un’area di addestramento ed è il primo assaggio di ciò che deve ancora venire da Bloodhound” – ha affermato Jakub “Kruger” Kubiak, produttore, Kruger & Flint Productions.

Nel frattempo, è in corso una raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, destinata a supportare l’ulteriore sviluppo del gioco.

Bloodhound – caratteristiche principali:
• scontri sanguinosi e intensi;
• 15 tipi di nemici e 4 boss;
• varie modalità di gioco;
• arsenale soddisfacente (10 armi);
• musica metal che pompa sangue (Sons of Amon).

Bloodhound verrà lanciato intorno alla metà del 2022, in accesso anticipato per PC (Steam). In questo momento il lancio ufficiale è previsto per l’agosto di quest’anno. Nel 2022 il titolo arriverà su Xbox One e Xbox Series X/S e nel 2023 debutterà su PlayStation 4 e PlayStation 5.



Argomenti correlati a: Bloodhound, lo shooter demoniaco annunciato per PC e console