Tecnologia

Apple: ecco OS X Yosemite e iOS8, tutte le novità


Apple, durante la conferenza degli sviluppatori a San Francisco, ha annunciato novità che faranno gioire gli appassionati della ‘Mela’: nuovo sistema operativo per Mac e Mobile, interazione istantanea tra i vari dispositivi Apple, iPad, Mac e iPhone, anche per le telefonate e gli Sms. Tutte le novità introdotte da Apple e annunciate all’attesissima conferenza di San Francisco.

Come prima novità il nuovo sistema operativo dei Mac, OS X Yosemite, che, come anticipato consentirà agli utenti di telefonare e inviare Sms direttamente dal Mac e via iPhone, inoltre, con il simultaneo sviluppo del nuovo sistema operativo per iPhone e iPad, iOS8 l’integrazione tra i dispositive sarà pressoché totale. Le novità e i nuovi orizzonti aperti da OS X sono stati presentanti in pompa magna, dall’executive vice presidente di Apple, Craig Federighi, con l’aiuto del noto rapper e produttore musicale Dr. Dre, definito per l’occasione, il “nostro nuovo impiegato”. Presentata la Demo dell’OS X Yosemite per Mac, che, grazie alle nuove funzionalità potrà interagire in maniera diretta ed istantanea con gli altri dispositivi della ‘Mela’.

In particolare: “Aumentando la ‘continuità’ fra i dispositivi Apple, Cupertino annuncia ‘Handoff’, che consente agli utilizzatori di continuare a lavorare su uno stesso progetto passando da un dispositivo a un altro. Numeri telefonici presenti sui siti web, o nelle email, potranno essere chiamati direttamente dal Mac ed eventualmente trasferiti al proprio iPhone, o viceversa”.

Trascorso un anno dall’annuncio del sistema operativo per iPhone e iPad, iOS 7, la Apple lancia iOS8. “La nuova versione del sistema operativo per dispositivi mobili permetterà le notifiche interattive”. A questo punto, si potrà interagire con applicazioni e inviare messaggi senza chiudere altre applicazioni, inoltre nuove sorprese all’orizzonte trasportate dal nuovo sistema operativo, con, ad esempio, la comunicazione immediata, con gli utenti con cui si interagisce di più, con un semplice “doppio click”. E tanto altro.

 

Novità da non sottovalutare anche il ‘family sharing’, che consentirà di condividere tutto in famiglia: foto, calendari, app, musica, tutto condiviso con i componenti familiari con un semplice gesto, e con la possibilità di bloccare gli acquisti dei più piccoli con “ask to buy” di Apple. L’interattività si eleva a livelli mai visti prima, con Talk che consentirà la condivisione di messaggi vocali e atre applicazioni multimediali, foto e video, in tempo reale, il group msg, e la contemporaneità per eventi e conversazioni. Ovviamente tra chi ha in dote il nuovo iPhone o il Mac, oppure l’iPad. Passiamo invece ad un’altra novità assoluta per Apple, HealthKit, una app che consenre di controllare il proprio fisico, di mettere sotto stretto controllo le proprie abitudini alimentari e monitorarsi al 100%. E se qualcosa va storto? HealthKit, se opportunamente configurato per questa funzionalità, chiama il tuo medico!

Novità anche per i programmatori di app per iPhone e iPad, infatti, Apple sviluppa un nuovo linguaggio di programmazione, Swift, pensato e messo a punto per i nuovi sistemi operativi di casa ‘Mela’, iOS 8 e OS X, in grado di facilitare proprio lo sviluppo per coloro che ne masticano giornamente i codici. Sono pertanto stati eliminati alcuni ‘bug’ ed errori di codice, e l’integrazione con il precedente linguaggio delle app, Objective-C, è pressoché totale, quindi anche i sistemi operativi Apple precedenti potranno giovarsi del nuovo linguaggio e delle nuove applicazioni che gli sviluppatori creeranno con Swift.



Argomenti correlati a: Apple: ecco OS X Yosemite e iOS8, tutte le novità


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *