video sorveglianza ip Sicurezza informatica

Videosorveglianza remota: le ultime novità


Per ognuno di noi, la casa è un luogo sacro e inviolabile, vi custodiamo gli oggetti più cari e i ricordi della nostra vita. Pensare che qualche sconosciuto possa accedervi senza il nostro permesso, ci infastidisce e terrorizza, proprio per questo motivo, molti proprietari acquistano delle telecamere che permettono di monitorare la situazione quando sono fuori casa.

Tra i vari prodotti di videosorveglianza in commercio, sono sicuramente degne di note le videocamere IP. Sono dei dispositivi elettronici per l’acquisizione di immagini, utilizzabili sia per gli interni che per gli esterni, che trasmettono le sequenze captate tramite la connessione internet.
Per cui una volta installata e configurata, la videocamera trasferisce le immagini a un dispositivo connesso in qualsiasi parte del mondo.

Per far funzionare questo sistema intelligente è necessario possedere due elementi: una telecamera IP e una connessione ad internet sempre attiva. Le telecamere IP sono dotate di un connettore di rete Ethernet, in cui viene inserito il cavo che mette in comunicazione la videocamera con il modem. Tramite un software installabile nel proprio computer, sarà possibile configurare la telecamera di sorveglianza e collegarla al wifi. La maggior parte delle videocamere di sorveglianza in commercio, possono essere collegate alla rete tramite wifi, dunque senza l’utilizzo del cavo Ethernet, tranne in fase di installazione in cui è quasi sempre indispensabile. Possedere una telecamera IP dotata di un sistema wifi ha sicuramente un vantaggio concreto, in quanto può essere collocata in qualsiasi luogo della casa, ovviamente in base alla copertura del segnale. Questo problematica relativa al segnale potrebbe non sussistere per gli ambienti interni, ma invece, essere rilevante per quelli esterni, è dunque consigliabile un sopralluogo prima dell’acquisto dell’apparecchiatura, in modo da comprendere se l’installazione è possibile o, è più opportuno optare per un’altra soluzione.

Come installare una telecamera di sorveglianza IP?

Aprite un browser e inserite nella barra l’indirizzo IP della vostra videocamera, effettuate le dovute modifiche relative a password, nome di rete, gateway ect. Tramite l’indirizzo IP della videocamera di sorveglianza potrete, collegandovi ad un browser e vedere le sequenze registrate.

Nel caso in cui non siate connessi alla rete wifi della vostra abitazione ma al di fuori, potrete collegarvi alla vostra telecamera attraverso un sistema diverso: inserite nel browser l’indirizzo IP del vostro router a cui è collegata la telecamera e utilizzarlo come port forwarding. Il router metterà in comunicazione voi e la vostra telecamera quando sarete in un edificio diverso rispetto a quello in cui è collocata. I metodi di configurazione divergono da prodotto a prodotto, per cui è sempre utile visionare il manuale di istruzioni specifico per il corretto funzionamento del sistema di allarme senza fili.
Terminato il processo di configurazione e di connessione alla rete internet, sarà possibile visualizzare le immagini dei vostri spazi collegandovi ad un browser, ma non solo, anche cambiare l’inquadratura e scegliere quale porzione di ambiente inquadrare al meglio, in base alle caratteristiche e alle funzioni del prodotto acquistato. Tra i vari strumenti delle videocamere di sorveglianza IP, c’è anche quella dello zoom, utile per inquadrare determinati spazi dei vostri ambienti più preziosi, al fine di visionare nel dettaglio le loro condizioni e intervenire prontamente in caso si riscontrino dei problemi.

Se siete in vacanza e non avete portato il computer, poter comunque vedere le immagini prodotte dalla vostra telecamera attraverso delle applicazioni per smartphone e tablet. Ogni prodotto ha delle app consigliate e utilizzabili per dispositivi iOS, Android e Windows. Il primo collegamento con la videocamera di sorveglianza è preferibile con la stessa rete wifi a cui è collegata, successivamente, dopo avere impostato le credenziali di accesso, funzionerà rapidamente e correttamente anche al di fuori del circuito di rete della vostra abitazione.

Utilizzare un sistema di videosorveglianza IP è molto comodo e facile da usare, vi permette di controllare che cosa accade in alcuni ambienti della vostra casa, stando comodamente sdraiati sul vostro letto e, allo stesso tempo, di monitorare le condizioni del vostro ufficio, anche sdraiati su una spiaggia meravigliosa, sorseggiando una bibita fresca.
Alcune telecamere IP sono dotate di luci a raggi infrarossi che consentono le riprese notturne. L’unica differenza sta nel fatto che l’immagine rispetto a quella diurna viene trasmessa in bianco e nero, e non a colori.
L’installazione di alcune applicazioni permette di registrare le sequenze riprese dalla videocamera e guardarle in un secondo momento. Alcuni prodotti in commercio permettono l’acquisizione non solo delle immagini della vostra casa, ma anche dei suoni e allo stesso, di comunicare con la vostra videocamera di sorveglianza tramite il microfono del vostro computer, tablet o smartphone.
Sono numerosi i vantaggi dati dall’utilizzo di questo tipo di strumento tecnologico, tra i quali dobbiamo citare l’affidabilità, l’espandibilità e la velocità di cablaggio.

I costi delle telecamere di sorveglianze IP sono abbastanza contenuti, questo permette ad una vasta fascia di consumatori di poter optare per questa tecnologia per il monitoraggio della propria abitazione e dei luoghi di interesse.

Sicurezza, Informatica e conoscenza delle dinamiche di scasso, tutti settori che devono andare di pari passo e che consentono di dormire sonni più tranquilli – del resto la tecnologia non deve migliorare la qualità della nostra vita?

Chi meglio di chi fa o ha fatto parte (attiva) delle Forze dell’Ordine può conoscere i sistemi di sicurezza a garanzia della nostra casa? E proprio uno di questi casi presentiamo: Tra le imprese che si occupano di questo tipo di prodotti c’è anche la Sicurtecnica S.r.l. http://www.sicurtecnicasrl.it di Sambuceto (Chieti), nata nel 1988 dall’idea di Pasquale de Luca, maresciallo dei Carabinieri. L’azienda grazie ad un team professionale, disponibile e attento vuole proporre ai clienti dei prodotti sicuri, di qualità e che soddisfino le loro esigenze. I professionisti di Sicurtecnica sono disponibili a dare informazioni riguardanti la realizzazione di circuiti di videosorveglianza in remoto o antifurto e, ad aiutarvi a scegliere i migliori prodotti.

In conclusione, i sistemi di videosorveglianza IP vi permettono di monitorare la vostra abitazione o il vostro ufficio, in modo semplice e rapido, e vivere serenamente la vostra permanenza fuori casa, coscienti di aver installato dei prodotti sicuri e affidabili.



Argomenti correlati a: Videosorveglianza remota: le ultime novità