Tempo Libero

Vacanze di Pasqua, partenze in vista




Le vacanze di Pasqua stanno per arrivare e il 20% in più rispetto al 2010 ha optato per una gira fuori città, gli italiani con il tempo stanno imparando a utilizzare le forte last minute per spostarsi in tutti i ponti a disposizione. I dati di Trademerk Italia consolida un lieve aumento dei prezzi di circa l’8,5%ma le offerte per Pasqua non mancano per risparmiare almeno sul viaggio last minute. La vacanza nel corso degli anni è diventato un bene che gli italiano non vogliono rinunciare anche sotto effetto della crisi economica.Sempre secondo il sondaggio le vacanze di Pasqua che arriverà in prossimità di maggio ha fatto balzare le richieste per le località sul mare. La situazione non è la migliore invece per Puglia, Versilia e Lazio.

Per le vacanze di Pasqua sarà solo il 12% delle famiglie italiane che, in media, opterà per soggiorni di 3 o 4 giorni al massimo mentre molti si sposteranno solo per Pasqua e Pasquetta 2011. Sempre secondo Federconsumatori molte famiglie sceglieranno le crociere per le tariffe agevolate soprattutto per chi ha figli minorenni è una buona idea risparmio.Gli italiani che non vogliono rinunciare alla vacanza di Pasqua 2011 possono sfruttare comunque le offerte viaggi per Pasqua che mettono a disposizione le numerose strutture online. Per chi vuole spendere poco, ci sono pacchetti in Italia da 150 euro per agriturismi, completi e ricchi di opportunità e sport, se ami la natura niente di meglio che sfruttare questa opportunità. Ad Aprile è l’ideale un’agriturismo, la natura e il buon cibo saranno gli elementi migliori per chi vuole svagarsi e riposare .
Per questo Pasqua in agriturismo è l’opzione per numerosi italiani per le vacanze pasquali 2011 soprattutto per coloro che dovranno risparmiare per weekend familiari.



Argomenti correlati a: Vacanze di Pasqua, partenze in vista


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>