Tempo Libero

Twitter, termometro di emozioni umane



Il social network Twitter non è solo un nuovo modo di comunicare le ultime novità, conoscere la vita quotidiana dei famosi o collaborare a rivoluzioni sociali. Serve per un gruppo di ricercatori per capire lo stato d’animo dell’umanità a seconda dell’ora del giorno e della stagione. Hanno scoperto che indipendentemente dalla cultura, la geografia o di sviluppo tecnologico , gli esseri umani hanno molto simili in ogni momento e in ogni angolo della terra.L’intenso lavoro, pubblicato sulla rivista Science di questa settimana, si basa su un’analisi dei 509 milioni i messaggi inviati a Twitter  da 2,4 milioni di persone che vivono in 84 paesi in un periodo di due anni.

 

Golder Scott e Michael Macy della Cornell University di Ithaca (USA) concludono che gli esseri umani sono più felici nel fine settimana e anche quando si svegliano al mattino o quando dormono la notte. Cioè, nel corso della giornata, l’umore peggiora, fino a quando non si trasforma . Proprio quando si pensa a letto diventa benessere.

I ricercatori hanno utilizzato un popolare programma di analisi di testo  per analizzare le centinaia di milioni di tweet e calcolare quanti sono stati espressi emozioni positive (come l’entusiasmo, tempo libero etc) o negativa (angoscia, paura, rabbia, disgusto, e simili). I commenti in tempo reale per due anni sono stati il risultato finale del progetto.

Sembra che il sogno e la quantità di luce al giorno sono cruciali . Le due ‘punte’ del giorno di ‘vibrazioni positive’ si avrebbero  la mattina presto e verso mezzanotte, quando il cervello si prepara per il letto, mentre la maggior parte delle tensioni spiacevoli coincidono a lavoro e durante la giornata.



Argomenti correlati a: Twitter, termometro di emozioni umane


One comment on “Twitter, termometro di emozioni umane

  1. Pingback: Twitter, termometro di emozioni umane | SegnalaFeed.It

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>