Tempo Libero

Skyscanner rivela le mete per Pasqua degli italiani



Skyscanner ha rivelato le mete preferite e più ambite dagli italiani per Pasqua e il periodo Pasquale che precede e anticipa il weekend di festa. La società ha evidenziato le grosse differenze tra il 2010 ed il 2011 nella scelta della destinazioni di viaggio per la Pasqua. L’attenta analisi compiuta da Skyscanner.it, portale leader nei voli low cost e comparazione voli. La top 10 delle città è mutata in maniera considerevole nel corso del tempo. La rotta a non subire cambiamenti considerevoli e a mantenere la leadership è sempre Londra. Sale Parigi che vede moltiplicare le prenotazioni in questo periodo dell’anno, la città romantica non subisce la crisi anche per il suo mix di divertimento e relax. La prima italiana a scendere e perdere quota è Milano, che lo scorso anno vantava una medaglia d’argento. e invece ora è finita in settima posizione, duro colpo per la capitale dello shopping per quest’anno.

Per l’Italia un’altra brutta tegola sul fronte viaggi, la città più rinomata al mondo,Venezia; il capoluogo veneto nel 2010 era al 9° posto perde la sua fetta di viaggi ed esce dal giro della top classifica. Drastica anche la discesa di Roma, che scende al nono posto dal suo quarto di partenza. Anche Berlino cala ma resta comunque nella top ten.Ecco allora una lista delle mete :

Destinazioni più ricercate Pasqua 2011 Destinazioni più ricercate Pasqua 2010
1. Londra                 1. Londra
2. Parigi                   2. Milano
3. Barcellona         3. Parigi
4. Amsterdam      4. Roma
5. Catania               5. Madrid
6. Madrid               6. Barcellona
7. Milano               7. Amsterdam
8. Palermo             8. Berlino
9. Roma                  9. Venezia
10. Berlino 10. Catania
Nota agli Editori

Ricordiamo che questi dati sono stati resi disponibili da www.skyscanner.it.



Argomenti correlati a: Skyscanner rivela le mete per Pasqua degli italiani


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>