Software

Skype in Borsa dal 2011


skype

Nella foto il celebre logo di Skype

Pare essere notizia certa che Skype approderà a Wall Street nel 2011:  l’Initial public offering (IPO) partirà da 1 miliardo di dollari, ma per ciò che concerne il prezzo, gli investitori dovranno attendere fino all’anno prossimo. Goldman Sachs guiderà la quotazione: soltanto un anno fa Skype è tornata indipendente da eBay, essendo stata acquisita da una fila di investitori, “capeggiati” da Silver Lake. Negli ultimi tempi vi era più di un’indiscrezione a far pensare che Cisco potesse acquisire l’impresa di telefonia su Internet, ma i vertici dell’azienda del Voip hanno preferito approdare in Borsa. Con i suoi 506 milioni di iscritti, Skype  sta cercando di mettere la sua firma sul mercato business. Bates, divenuto parte del CEO da ottobre 2010, dopo aver fatto una splendida carriera in Cisco, garantirà alla sua nuova azienda una grande esperienza corporate, date le sue passate esperienze di manager nelle divisioni enterprise, commerciale e small business.



Argomenti correlati a: Skype in Borsa dal 2011


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>