seo e url google spiega come fare evitare caratteri speciali Web e Interviste

SEO, Google: Ecco come devono essere gli URL SEO friendly


SEO, Google: Occhio agli URL. Non che gli addetti ai lavori non abbiano lavorato parecchio lato SEO sui vari URL dei siti web che curano o di cui sono proprietari, ma Google riafferma alcune caratteristiche che questi devono avere e non avere per essere SEO Friendly.

A confermare le tendenze del noto motore di ricerca nei confronti degli URL e della SEO, è intervenuto lo stesso esperto di Google John Mueller, il quale, sul noto Webmaster Help Google, ha affermato chiaramente che si devono evitare assolutamente caratteri speciali all’interno degli URL. In particolare è necessario evitare di utilizzare “le virgole, punti e virgola, due punti, gli spazi, le citazioni, ecc” negli URL. Sono controproducenti a una corretta indicizzazione del motore di ricerca, contrastano la lettura del crowler di Google e, non ultimo, non sono User Friendly.

Nello specifico, John Mueller ha detto che Google gestisce comunque questi URL quando sono presenti nel file sitemap XML o come link normali, ma quando si scansionano i collegamenti HTML, si può generare una confusione non facilmente districabile.

Ecco le parole di John su Webmaster Help di Google:

“Io generalmente raccomando di evitare i caratteri speciali come virgole, punti e virgola, due punti, gli spazi, le citazioni, ecc negli URL, per aiutare a mantenere le cose semplici. URL del genere sono spesso difficili da collegare automaticamente (quando qualcuno pubblica in un forum o altrove), è inoltre difficile per noi riconoscerli correttamente, quando analizziamo il contenuto del testo per cercare di trovare nuovi URL. Quando sono collegati normalmente o presentate attraverso una mappa del sito direttamente, essi funzionano come previsto. Tuttavia, quando si cerca di riconoscere la URL in qualcosa per il quale noi eseguiamo la scansione in HTML o di una pagina di testo…” si creerà confusione sui contenuti stessi associati a tali URL.

Inoltre: “Il problema più comune è la presenza di spazi negli URL, e, anche se è raro vederne molte con le virgole, punti e virgola, due punti, alcune sono presenti, erroneamente”.

Se questi caratteri speciali negli URL vengono comunque utilizzati, per qualsivoglia esigenza o necessità di distinzione delle pagine etc. , lo stesso John consiglia cosa fare: fare reindirizzamenti 301 degli URL con caratteri speciali verso il formato URL più tradizionale.

Fonte: Forum Webmaster Help Google



Argomenti correlati a: SEO, Google: Ecco come devono essere gli URL SEO friendly