google update algoritmo in serp cambiamenti tweaks nei risultati Tecnologia

SEO: Google ammette l’orientamento verso i ‘Tweaks’ ma non conferma update imminenti


La SEO racchiude parecchio interesse tra gli utenti e gli operatori che vivono internet a 360 gradi, e SEO vuol dire anche, se non soprattutto Google, e i suoi aggiornamenti. Di recente è stato confermato dalla stessa Big G che i cambiamenti in Serp interesseranno soprattutto i Tweaks per i risultati della ricerca, ma non dovrebbe, in tal senso, essere intaccato l’algoritmo.

[gard]

Secondo alcuni commenti e alcune fonti, di esperti che oltre oceano hanno notato parecchi cambiamenti nella Serp dovuti in particolar modo agli algoritmi di Google, Panda e Penguin, sarebbe un vero e proprio update di Google ad aver generato l’ondeggiamento dei risultati nel motore di ricerca. Queste fluttuazioni piuttosto marcate e cambiamenti repentini sono stati notati nell’arco delle ultime ore, in particolare da coloro che adottano sistemi di monitoraggio costanti, come Mozcast.

Proprio da questi ultimi era partita la novità che un importante aggiornamento stesse squassando la serp di Google, un aggiornamento o update a livello di algoritmo che avrebbe messo in all’erta tutti gli esperti di settore. In realtà, da SEL fanno sapere che la stessa azienda di Mountain View starebbe, come al solito, applicando diverse modifiche all’algoritmo per migliorare i risultati del motore di ricerca, ma che le ultime novità notate non interesserebbero direttamente aggiornamenti relativi a Google Panda o a Google Penguin.

Alcuni, inoltre, avevano prospettato una correlazione con i mutamenti e avvertenze che avrebbero interessato in maniera massiva i risultati mobile, ossia il colpire lesto quei siti che non erano mobile-friendly per Google e per gli utenti (avrete di certo notato la dicitura nei vostri smartphone), ma le onde generatesi in serp hanno messo in guardia gli esperti.

[gard]

Sempre secondo SEL (Search Engine Land), qualche mutamento o piccolo ritocco c’è comunque stato, ma secondo Google non è legato a Penguin o a Panda.



Argomenti correlati a: SEO: Google ammette l’orientamento verso i ‘Tweaks’ ma non conferma update imminenti