sega-ac Tecnologia

SEGA e Creative Assembly: l’acquisizione di Crytek Black Sea porterà nuovi titoli nel 2017


SEGA ha acquisito, per espandere la britannica Creative Assembly, lo studio sito in Bulgaria, la Crytek Black Sea: una espansione e uno sviluppo che porteranno alla nascita di nuovi titoli e videogame durante quest’anno, che non sono ancora stati annunciati.

SEGA investe nell’espansione di Creative Assembly con l’acquisizione di Crytek Black Sea

SEGA Europe Ltd. e Creative Assembly hanno annunciato l’espansione dello studio britannico attraverso l’acquisizione del talentuoso team di sviluppo bulgaro Crytek Black Sea, che conta ben sessanta persone in organico. La nuova struttura, rinominata Creative Assembly Sofia, conferma il ruolo primario dello studio anglosassone come uno dei più importanti sviluppatori in Europa, nonché fra i più attivi nel Regno Unito, dove il settore dei videogiochi è sempre più in crescita.

Nell’ultimo anno il numero di persone in Creative Assembly è aumentato del 37% e l’azienda adesso può contare su una squadra di oltre 500 persone. Questo annuncio arriva poco dopo l’apertura della terza sede nel Regno Unito, inaugurata a fine 2016, e i due nuovi studi, insieme, aumentano dell’88% lo spazio fisico a disposizione del team per sviluppare progetti creativi, per un totale di oltre 6500 metri quadrati di strutture che includono uno studio di motion capture con 45 telecamere e intere sale dedicate esclusivamente al sonoro.

Tim Heaton, Studio Director di Creative Assembly, ha dichiarato: “Dopo 30 anni ininterrotti di sviluppo di videogiochi in cui abbiamo sviluppato una miriade di titoli capaci di vendere milioni di copie, e con all’attivo diverse collaborazioni importanti, Creative Assembly è davvero la dimostrazione che l’industria del videogioco britannica ha il potenziale giusto per conquistare fama a livello mondiale. Grazie a questi successi possiamo espanderci ancora di più sul territorio inglese e sviluppare nuovi progetti oltremanica, mentre assumiamo i migliori talenti da tutto il mondo per aiutarci nella nostra missione di sviluppare esperienze di gioco originali e di altissima qualità.

La nostra crescita costante ci permette di seguire i nostri progetti futuri in maniera dinamica, cercando continuamente nuove opportunità per raggiungere un pubblico sempre più ampio attraverso i nostri giochi”.

Queste, invece, le parole di Jurgen Post, Presidente e COO di SEGA Europe Ltd.: “L’acquisizione di Crytek Black Sea incrementa le possibilità di SEGA Europe di sviluppare nuovi progetti e ci permette di creare nuovi contenuti di qualità per le nostre IP. Creative Assembly Sofia lavorerà esclusivamente per Creative Assembly e sarà fondamentale in vista dei numerosi titoli non ancora annunciati attualmente in lavorazione. Quest’acquisizione rappresenta un altro passo nella giusta direzione nel percorso di crescita della nostra azienda in termini globali, e sottolinea la nostra volontà di incrementare il valore dei nostri studi e di contribuire sempre di più allo sviluppo dell’industria dei videogiochi britannica”.

Il mercato dei videogiochi nel Regno Unito è in crescita costante, e ha generato un indotto di 2,96 miliardi di Sterline nel 2016, ovvero pari a 1,3 volte quello del mercato home vide (£ 2,25 miliardi) e 2,6 volte quello musicale (£ 1,6 miliardi). Anche i videogiochi prodotti nel Regno Unito sono tra i più popolari al mondo, con la serie Total War™ di Creative Assembly che ha segnato un vero e proprio record per il franchise, grazie a una media globale di giocatori mensile che nel 2017 ha raggiunto  una quota di 1,2 milioni.

Creative Assembly è uno studio molto famoso per lo sviluppo di videogiochi tripla A e per le importanti collaborazioni, come quella con SEGA (azienda madre dello studio), con Games Workshop (per Total War: WARHAMMER), Twentieth Century Fox (per Alien: Isolation), e con Microsoft e 343 Industries (per Halo Wars 2). Recentemente Creative Assembly ha anche annunciato un accordo strategico di collaborazione con Wargaming, leader del mercato nel settore dei free-to-play, che pubblicherà in tutto il mondo Total War: ARENA.

Lo studio è al lavoro su diversi titoli non annunciati per il 2017, e il team di Creative Assembly Sofia sarà immediatamente al lavoro su alcuni aspetti delle nuove produzioni.



Argomenti correlati a: SEGA e Creative Assembly: l’acquisizione di Crytek Black Sea porterà nuovi titoli nel 2017