Tempo Libero

Scoperta medusa gigante su una spiaggia in Australia


Come spiegato da Lisa-Ann Gershwin , radio australiana ABC, l’inchiesta ha avuto inizio dopo che una famiglia ha ritrovato su una spiaggia a Howden questo esemplare sconosciuto di animale. Gli esperti hanno deciso di raccogliere campioni di Medusa, ma anche sabbia e acqua intorno. Gershwin ha spiegato che l’esistenza di questo tipo di animale era già noto, ma non era qualificato. Questo tipo di risultato mette alla luce di quanto poco si conosca ancora del mare, delle profondità degli oceani che spesso ci regalano continue scoperte.

Una medusa gigante, che secondo i ricercatori il più grande mai ritrovato, inoltre le osservazioni in generale e che devono essere più grandi nelle regioni temperate e non nei tropici , dove sono piccoli.  Allo stesso modo, era contento che la famiglia ha trovato la medusa nella sabbia e non in acqua, se fosse stato urtato a nuoto avrebbe sentito molto dolore nelle ore successive. Lo studio continua, al fine di comprendere meglio le caratteristiche di questa nuova specie, mentre Gershwin ed i suoi colleghi devono scegliere un nome per avviare la classificazione di questo esemplare che vive nei fondali. Conosciamo bene quanto il mare e gli oceani hanno bisogno ancora di scoperte per determinare fondali sconosciuti e zone dove l’uomo non ha ancora esplorato. Da un lato abbiamo la fortuna di proteggere questi luoghi ma dall’altro la curiosità e voglia di ricerca del mondo scientifico.

Per restare sul tema e concludere , La Commonwealth Scientific Industrial Research Organisation (CSIRO), ha iniziato lo studio di questa specie di medusa gigante che è stato trovato su una spiaggia a sud della Tasmania (Australia). L’esemplare scoperto è 1.5m.



Argomenti correlati a: Scoperta medusa gigante su una spiaggia in Australia


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>