Tecnologia

Samsung annuncia il nuovo dispositivo Wireless Mobile Media Streaming. Ecco novità e costi


Samsung ha annunciato l’uscita – entro fine maggio 2014 – del nuovo dispositivo Samsung Wireless Mobile Streaming: questo device è un hard disk meccanico da 1,5 TB con una batteria e un 802.11b/g/n e con un chipset Wi-Fi integrato.

COME FUNZIONA E A CHE SERVE
Questo nuovo device della nota casa coreana, può funzionare come un tipico hard disk portatile, ma anche è dotato di una porta USB 3.0 e una porta USB 2.0. Questo Dispositivo Samsung può inoltre essere utilizzato come unità per il trasferimento dei dati (a PC, Smartphone, Tablet, Smart Tv) ma anche per ricaricare le batterie del tuo dispositivo mobile (Tablet e Samartphone Android). L’unità sarà disponibile con un adattatore AC con più punte di potenza per garantire la compatibilità con i mercati di tutto il mondo.

samsung wireless streaming mobile e media

SECONDO L’ESPERTO
Il disco rigido realizza il proprio hotspot Wi-Fi, in tal modo sarà possibile trasmettere in streaming su altri dispositivi o sullo stesso device, la musica, film e video, oppure foto su un client wireless. Funziona su tutti i dispositivi, Mac, Pc etc, ma è stato studiato e prodotto specificatamente per il mercato Android, inoltre, l’unità sarà disponibile con un app Android per la riproduzione di musica, film e presentazioni. Il dispositivo mobile in streaming può anche collegarsi con un’altra rete wireless e passare attraverso l’accesso a Internet dei propri clienti.

QUANDO SUL MERCATO E COSTI
Il dispositivo wireless Samsung Mobile Media Streaming sarà disponibile entro fine maggio al costo di 179 Dollari nel mercato americano e al costo di 179 Euro in Europa.

Restiamo in attesa di capire in maniera pratica quali novità apporterà per i propri clienti la Samsung con questo dispositivo.



Argomenti correlati a: Samsung annuncia il nuovo dispositivo Wireless Mobile Media Streaming. Ecco novità e costi


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>