Tecnologia

Ricordati di disalimentare il pc onde evitare sprechi


Quando spegniamo il nostro personal computer, 9 volte su 10, in realtà è ancora acceso, in quanto ci dimentichiamo di spegnere l’alimentatore. In questa situazione il nostro computer non è ancora spento, ma resta in uno stato di attesa, che terminerà nel momento in cui avremo pigiato sul tasto di accensione/spegnimento. Secondo uno studio realizzato dalla rivista AF, il consumo energetico toccherebbe i 3 watt, a cui vanno sommati quelli delle periferiche.

Se si pensa che un computer e le sue periferiche possono sprecare 15 w all’ora, se ipotizziamo 12 ore di non uso del mostro pc, possiamo vedere quanto gli eventuali sprechi.

Energia sprecata = 15watt x 12 ore x 356 giorni = 65700watt
Per comodità portiamo i watt in Kwatt 65700watt / 1000 = 65.7 Kwatt
L’energia  elettrica in Italia ha un costo di circa 20cent + iva = 0,24€/kwatt

65.7kwatt X 0.24€ = 15.77 € sprecati annualmente.

Non pochi.



Argomenti correlati a: Ricordati di disalimentare il pc onde evitare sprechi


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>