hardcore02 Tempo Libero

Project HardCore arriverà all’inizio del 2019, in esclusiva per PlayStation 4 e PlayStation Vita


Strictly Limited Games ha annunciato oggi l’uscita del platform 25 “Project HardCore” (titolo provvisorio) all’inizio del 2019, in esclusiva per PlayStation 4 e PlayStation Vita.

Stoccarda, 17 agosto 2018 – L’editore tedesco Strictly Limited Games, specializzato nella produzione di edizioni limitate per collezionisti di giochi per il download digitale per PlayStation 4, PlayStation Vita e Nintendo Switch, è riuscito a riscoprire un tesoro perduto precedentemente creduto: 25 anni dopo il suo completamento, il platform di azione “HardCore”, inizialmente sviluppato da Digital Illusions, viene finalmente rilasciato. Il suo debutto in console sarà esclusivo per PlayStation 4 e PlayStation Vita, disponibile digitalmente su PlayStation Network e come versione fisica per la vendita al dettaglio. Ricco di un elaborato disegno artistico e uno sguardo attento ai dettagli “Project HardCore” (titolo provvisorio) è previsto per la prima metà del 2019.

“Project HardCore” (titolo provvisorio) è un platform di Eurostyle MetroidVania che si rivolge in particolare ai classici appassionati di giochi d’azione in 2D con il suo design di livello complesso e numerosi boss di media e fine. Gli Scatti Up-Stage a scorrimento verticale, originariamente progettati per essere esclusivi della versione Sega Mega CD, saranno integrati nella versione finale, offrendo la più completa esperienza possibile e riportando alla memoria i giochi come SWIV per Commodore Amiga. Un primo trailer teaser è disponibile qui

DICE ha iniziato lo sviluppo di “HardCore” per Sega Mega Drive, Sega Mega CD e Commodore Amiga nei primi anni ’90, con una versione pianificata intorno al 1994/1995 da Psygnosis. Tuttavia, ciò non è accaduto poiché lo sviluppo era stato abbandonato prima del completamento per spostare l’attenzione sulla nuova generazione di console di gioco. Si riteneva che i seguenti ventitré anni “HardCore” andassero persi in quanto anche lo sviluppatore svedese non aveva più alcun dato o documentazione disponibile. Nel 2017, grazie ad alcune fortunate circostanze e all’aiuto di alcuni amici, Strictly Limited Games è riuscito a localizzare una copia della build originale. Sostenuti da alcune delle menti più talentuose e dagli esperti dell’industria del gioco, i due membri fondatori Dennis Mendel e Benedict Braitsch hanno da allora lavorato al recupero di questo retro-tesoro per piattaforme di gioco di corrente generazione con il titolo provvisorio “Progetto HardCore ”. Coinvolti in questo progetto sono, tra gli altri, l’impiegato di lunga data di DICE, Mikael Kalms, nonché membri del team di sviluppo originale del 1994, Fredrik Liljegren e Joakim Wejdemar. Ulteriore supporto è fornito da Matt Phillips della Big Evil Corporation, specialista della codifica 68000 e di tutte le cose relative a Mega Drive, nonché dall’esperto di emulazione Steve Snake, dall’aspirante Mathew Gambrell e dal level designer Gerhard Weihrauch.

 



Argomenti correlati a: Project HardCore arriverà all’inizio del 2019, in esclusiva per PlayStation 4 e PlayStation Vita