QUALE-GPU-SCHEDA-GRAFICA-NVIDIA-AMD Tecnologia

PC Gaming: La GPU, il cuore di ogni set-up


PC Gaming: La GPU, il cuore di ogni set-up. Ogni PC da gaming che si rispetti ha di bisogno di un’ottima scheda grafica. Non serve a niente avere una CPU performante, un HDD/SSD veloce e capiente o una memoria veloce se non si ha un’ottima GPU. La scheda grafica è un componente essenziale a tal punto che ogni volta che esce un gioco nuovo, potrebbe essere necessario un upgrade.

PC Gaming: Per quale CPU optare?

Una scheda grafica è composta dall’accoppiata VRAM e GPU. La GPU è quella parte che gestisce la maggior parte del rendering di un gioco (shaders, mapping delle textures ecc.). La VRAM è una vera e propria memoria che costituisce un acceleratore per la GPU, risparmiandole l’appoggio del solo bus PCIe che è limitato a 16GB/s. Le moderne GPU, hanno invece una banda di 256 GB/s.

Non dimenticare di approfondire con la guida PC Gaming HDD vs. SSD

Quando si tratta di memoria, tenete a mente una cosa: una scheda grafica GDDR5 da 1 GB risulterà SEMPRE migliore di una DDR3 da 4GB. Questo perché le memorie GDDR5 forniscono il doppio della banda di una memoria DDR3. In sintesi, le dimensioni non conteranno mai quanto la larghezza di banda.

La scheda grafica rappresenta davvero il pezzo pregiato di ogni set-up. Tuttavia, gli altri pezzi non devono rappresentare il collo di bottiglia. Ciò vuol dire che se montate una CPU dual-core, allora eviterete di acquistare una scheda video costosa poiché i limiti del set-up verrebbero sempre a galla.

Anche nel caso delle GPU si tratta di assistere ad una brand war avente come protagonisti le due case produttrici Nvidia e AMD. In questo caso, cosa scegliere? Come nel caso delle CPU, bisogna tenere a mente vari fattori che risulteranno determinanti nella scelta.

L’importanza della RAM nell’assemblaggio del PC Gaming? Scoprilo nel nostro articolo su PC Gaming quanta RAM installare

Come prezzi la battaglia è esattamente equilibrata. Girando nei vari store noterete come i prezzi degli ultimi prodotti delle due compagini siano perfettamente uguali. Il vero fattore determinante è dettato da terzi, ovvero dagli sconti presenti nei negozi.

A livello di performance, i due brand giocano molto su caratteristiche individuali. Nello specifico, pensiamo a un Forza Motorsport 7. Su una AMD Vega 64 rende meglio a 1080p mentre su una Nvidia guadagna qualocosa in più in 4K. Un GTA V, su AMD Vega 56 raggiunge 64 fps mentre su Nvidia GTX 1070 raggiunge i 79 fps. Numeri alla mano, Nvidia ha una marcia in più.

Leggi anche: PC Gaming la scelta della Scheda Madre

Le schede video non sono solo hardware ma anche software. Ecco perché spesso vengono rilasciati i driver. Questi sono finalizzati all’ottimizzazione dell’hardware su vari giochi (basta leggere il change log dopo un aggiornamento per rendersi conto dei motivi del rilascio del nuovo software). Anche qui Nvidia eccelle, poiché i suoi driver supportano una vasta gamma di dispositivi e garantiscono frame-rate costanti anche nelle sessioni più intense. AMD invece garantisce picchi di frame anche più alti spesso però accompagnati da picchi improvvisamente bassi. Inoltre, i driver non garantiscono il supporto su molti prodotti (ad esempio su Linux la qualità dei driver è davvero discutibile).

Una piccola parentesi la meritano anche le tecnologie SLI e Crossfire, tecnologie che permettono di montare contemporaneamente due GPU dello stesso brand. Questa soluzione è sicuramente un suicidio se utilizzate solo un monitor. Mentre rappresenta un must se utilizzate più monitor (almeno tre) magari a risoluzione 4K.



Argomenti correlati a: PC Gaming: La GPU, il cuore di ogni set-up