nintendo labo Tempo Libero

Nintendo Labo l’ultima trovata di casa Nintendo


Un ritorno alle origini con uno sguardo al futuro, questa sembra l’idea dell’azienda nipponica fondata nel 1889 come azienda che produceva carte da gioco, ma sta volta lo fa coi cartoni. Nintendo Labo è l’ultima creazione di casa Nintendo che sfrutta alla grande il successo della sua ultima console ibrida. Si tratta di due fogli di cartone pre-stampati da assemblare per creare diversi oggetti, pianoforti a 13 tasti, motociclette, canne da pesca, macchine radiocomandate e perché no una casa delle bambole. In queste costruzioni si dovranno inserire, con modalità che variano a seconda della costruzione, i Joy-Con della Switch per dar cosi vita ai Toy-Con, combinando cosi analogico e digitale.

Guarda il video di presentazione di Nintendo Labo


 

Il Kit assortito Toy-Con 1 mostrato comprenderà 5 giochi di cartone: una macchinina RC Toy-Con radiocomandabile tramite la console, la moto Toy-Con con tanto di manubrio per accelerare, il piano Toy-Con con 13 tasti per sentirci i nuovi Mozart, la canna da pesca Toy-Con con tanto di mulinello e lenza e poter dimostrare di poter essere i prossimi Sanpei, la casa Toy-Con per dare vita a mini-giochi con il mostriciattolo che abiterà tra le mura di cartone. Infine il Kit Robot Toy-Con 2venduto separatamente per poter diventare noi stessi dei robot da battaglia manovrabile coi nostri stessi movimenti.

La data di uscita prevista è il 27 aprile 2018



Argomenti correlati a: Nintendo Labo l’ultima trovata di casa Nintendo