Tempo Libero

Mondiali Brasile 2014: due settimane al via, i pronostici dicono VerdeOro


Mancano solo due settimane o poco più all’inizio della Kermesse più importante per lo Sport del pallone: I Mondiali di calcio in Brasile 2014, attireranno a sé tantissimi tifosi e supporters da tutto il mondo, ma, chi non potrà recarsi direttamente in Sud-America non si farà certo mancare una buone dose di calcio giocato ai massimi livelli.

mascotte-mondiali-2014

I favoriti per antonomasia sono sicuramente i padroni di casa del Brasile, ma la vittoria ‘VerdeOro’ non è poi così scontata: infatti, i migliori esperti di pronostici mondiali Brasile 2014 e di pronostici calcio in generale, non punterebbero tutto sulla nazionale di Neymar & co. Vi sono infatti la Spagna, che ha dominato il calcio europeo a livello di club e, cosa di non poco conto, campione uscente sia in Europa che nel mondo, la Germania dei terribili giovani campioni nati sotto la luce di Monaco e Dortmund, l’Argentina di Leo Messi e, perché no, l’Italia di Prandelli, che tanto bene ha fatto lo scorso anno alla Confederations Cup. Poi ci sono le Outsider da tenere d’occhio, come il Belgio, dove piccoli campioni crescono…
general336x280

Abbiamo pertanto raccolto alcune indicazioni utili per chi intende effettuare puntate o scommesse sui Mondiali di Brasile, utili soprattutto per chi vuole anticipare i risultati e scommettere sugli ‘Ante-Post’.

BRASILE

“vanta il maggior successo tra gli scommettitori. Non solo, ma dopo edizioni che l’hanno vista soccombere sotto i colpi della Spagna, dell’Italia e della Francia, questo potrebbe essere l’anno buono per alzare in aria la coppa. Marcatori: Neymar. Pronostico: Vincente”. Pochi dubbi?

SPAGNA

“Ha un po’ perso la verve di 4 anni fa, parliamo di mondiali, vista anche la pesante debacle in occasione della Confederations Cup, ma lo zoccolo duro della formazione di Del Bosque è sempre lo stesso, ed è formato da campioni assoluti. Possibile antagonista del Brasile in questo mondiale 2014. Marcatori: Diego Costa. Pronostico: possibile finalista.”

Eventi_300x250

ITALIA

“Ha sempre un peso specifico maggiore rispetto alle altre, alla stessa stregua della Germania, in competizioni Mondiali. 4 mondiali vinti alle spalle e una buona Confederations Cup lo scorso anno, con un allenatore che è una garanzia, come Cesare Prandelli. La difesa è praticamente quella ferrea della Juventus, mentre piccoli campioni dettano legge in mediana al fianco di Pirlo, come Verratti, e in attacco occhio ai terribili giovani, a Giuseppe Rossi e, ovviamente, a Super Mario Balotelli. Marcatori: Balotelli, Rossi. Pronostico: Outsider.”

ARGENTINA

“La nazionale albiceleste potrebbe puntare allo sgarbo ai cugini nell’anno del mondiale in casa. Battere il Brasile in casa propria non avrebbe prezzo per i calciatori di Sabella. Da non sottovalutare le condizioni di Messi, da valutare, ma con Higuain, Palacio, Di Maria, la squadra è in mani più che sicure. Marcatori: Higuain. Pronostico: Outsider.”

GERMANIA

“La nazionale teutonica è sempre stata una spina nel fianco nelle competizioni mondiali, e, ad oggi, può vantare calciatori tra i migliori al mondo, distribuiti tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Reus, Goetze, oltre ai soliti noti sono potenziali fenomeni, da non sottovalutare. Marcatori: Gomez. Pronostico: Possibile finalista.”

FRANCIA

“Poca la fiducia che circonda la nazionale dei Galletti, che ha in Benzema la sua punta di diamante. Ma occhio al fortissimo centrocampo dei Bleu. Poche chance. Marcatori: Benzema. Pronostico: Quarti di finale, Semifinali.”

Passiamo dunque alle possibili sorprese…INGHILTERRA, URUGUAY E

“La nazionale inglese ha sempre un suo fascino, ma poca è la forza che dimostra fuori dalle mura amiche. I leoni non dovrebbero avere vita facile, anche per via di un girone di ferro che li vede inclusi in un gruppo ostico con Uruguay e Italia. Certo è che chi passerà tra le tre nazionali (due) potrà dire la sua. Proprio l’Uruguay di Cavani e Suarez, con Lugano e Caceres in difesa, è una delle squadre più complete del torneo e potrà dare filo da torcere alle altre. Altre squadre: da non sottovalutare le potenzialità del Belgio, con fenomeni in porta e in attacco (Hazard) ma ottimi calciatori in mediana anche (Nainggolan) e la sempreverde Olanda di Van Persie, Sneijder e Strootman. Marcatori: Rooney (Eng), Cavani, Suarez (Uru), Hazard (Bel), Van Persie (Ned)”.

E mentre aspettiamo queste due settimane, possiamo già iniziare a fare i calcoli e a scegliere la nostra Nazionale preferita.

 



Argomenti correlati a: Mondiali Brasile 2014: due settimane al via, i pronostici dicono VerdeOro


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>