Tecnologia

Microsoft e lo SmartWatch che monitora il ritmo cardiaco tutto il giorno


Microsoft sta sviluppando uno smartwatch in grado di monitorare il ritmo del cuore 24 ore su 24, con controlli specifici al ritmo cardiaco e con la possibilità di interfacciarsi con i maggiori dispositivi mobile: secondo quanto trapelato, l’azienda di Redmond starebbe lavorando al progetto da ben due anni, ed è stato pensato per ‘collaborare’ con  con smartphone Windows Phone, ma anche con iPhone e telefoni Android.

L’ANSA ci fa sapere inoltre che questo SmartWatch della Microsoft oltre a misurare “il battito cardiaco di chi lo indossa giorno e notte, avrà una batteria con autonomia di due giorni e potrebbe arrivare già quest’estate. A differenza dei modelli in commercio di Samsung, lo smartwatch di Microsoft sarà multi-piattaforma”.

Dopo che abbiamo parlato del nuovo SmartWatch della Samsung, con display circolare e multifunzione, anche Microsoft è pronta ad uscire con il suo orologio intelligente, in grado di raccogliere tutte le informazioni necessarie per misurare circolazione e ritmo del cuore, numero dei battiti e di relazionare, durante tutto l’arco della giornata, il battito del cuore dell’utente con il meteo, le attività e tutto ciò che verrà configurato e preimpostato. Inoltre, potrà non solo interfacciarsi in maniera diretta con lo smartphone della Microsoft, infatti, potrà condividere informazioni e device anche con tutti gli altri dispositivi mobili della Apple e della Samsung.

Non ci resta che attendere il ‘colpo su colpo’ che batteranno le tre grandi aziende del mobile: Samsung, Apple e Microsoft i daranno battaglia anche sul mercato Europeo oltre che su quello a base internazionale, la nuova stagione degli SmartWatch è iniziata.



Argomenti correlati a: Microsoft e lo SmartWatch che monitora il ritmo cardiaco tutto il giorno


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>