Tecnologia

L’evoluzione del trading online: le opzioni binarie


Uno dei grandi vantaggi portato dalla diffusione capillare di internet a cui abbiamo assistito negli ultimi 10 anni è stata la possibilità di fare trading online, cioè di approfittare dei cambiamenti dei mercati finanziari per ottenere un profitto con semplicità e con un rischio limitato e sempre e comunque calcolato.
Questo tipo di attività sono, formalmente, alla portata di tutti già da anni. In fondo possiamo pensare che basta un computer connesso a internet e un broker per fare trading online. Tutto vero. Ma è facile guadagnare facendo trading in modo tradizionale, ad esempio con i CFDs?

Se dobbiamo essere sinceri non è facile. Non è da tutti riuscire ad ottenere profitti con questi strumenti perché la difficoltà tecnica è elevata. Solo persone che hanno una buona dimestichezza con gli investimenti finanziari e il trading online riescono ad ottenere risultati concreti.

E gli altri? Agli altri è destinato un lungo apprendistato, fatto di lacrime, fatiche, perdite finanziarie anche elevate. Ma questo è vero se ci riferiamo al trading online di CFD. Le cose cambiano radicalmente se invece ci riferiamo ad altri tipi di strumenti per investire sui mercati, ad esempio le opzioni binarie.

In effetti il trading su opzioni binarie è una versione semplificata del trading online. Prima di andare avanti è però necessario sottolineare che questa semplificazione è esclusivamente tecnica, non sostanziale.

In parole povere, le opzioni binarie sono comunque uno strumento finanziario derivato (parola che di solito è usata con accezione negativa dai media) e questo implica che comunque non si può improvvisare nulla. E’ necessario studiare, approfondire, ragionare prima di decidere di fare trading online.

Cominciare a fare trading su opzioni binarie non deve essere visto come un gioco. Non è un gioco (e tanto meno non è un gioco d’azzardo come qualcuno ha scritto), è un’attività seria di investimento sui mercati. Se si considera il trading su operazioni digitali come un gioco si ottiene un risultato quasi certo: perdere i propri soldi.

Se invece ci si impegna, si studia e si opera seriamente, le probabilità di guadagnare sono molto più alte. Ovviamente, essendo un’attività seria, va condotta con gli strumenti giusti, a partire dal broker.

Solo operando con broker online seri e affidabili, ovviamente autorizzati e regolamentati CONSOB, è possibile avere successo. Operare sulle opzioni binarie con broker poco affidabili significa mettere a rischio i propri soldi o peggio.

Su alcuni forum ho letto che il trading su opzioni binarie è una bufala. Non è così, assolutamente. Tuttavia ci sono broker che non sono stati autorizzati dalla CONSOB e che mettono in atto politiche poco chiare: ecco, in questo caso è giusto parlare di bufala ma non possiamo in nessun caso generalizzare.

Altro problema con le opzioni binarie, che spesso causa malintesi, è che alcuni pensano che esista una falla, cioè un trucco, che consente di guadagnare sempre. Ebbene, non ci sono trucchi o falle delle opzioni binarie. C’è solo tanto lavoro, tanta applicazione, tanto studio.

Come sempre nella vita non c’è nessuno che regala niente, ma è possibile ottenere risultati importanti con l’impegno!



Argomenti correlati a: L’evoluzione del trading online: le opzioni binarie


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>