seo-google-2010-guida Internet

Guida Google tra le pagine del tuo sito



Nate per aiutare i visitatori a muoversi più facilmente all’interno di un sito, le sitemap sono oramai un must del posizionamento nei motori di ricerca. Ecco come crearne gratuitamente una per le proprie pagine Web.

La sitemap ricostruisce la struttura di un sito rappresentandone tutte le pagine, agevola la comprensione del flusso di navigazione e la ricerca di contenuti. Chi si occupa di posizionamento sui motori di ricerca sa che la realizzazione di una mappa semplifica l’attività del motore di ricerca. In sostanza la mappa è un modo in cui il webmaster indica al motore quali sono le pagine disponibili alla scansione

Quando conviene usare una sitemap

L’indicizzazione di un documento è discrezionale. Il protocollo Sitemap non garantisce che le pagine Web vengano catalogate negli archivi del motore di ricerca. Tipicamente Sitemap permette ai crawler di ignorare le proprie mancanze e di migliorare la qualità della scansione di un sito.

Come si realizza una mappa

Per approntare una mappa si possono adottare tre differenti metodi: quello più faticoso e sicuramente sconsigliato, la creazione manuale; l’uso di un software locale o di un tool online, se non si può agire direttamente sulla piattaforma che ospita il sito; l’automatismo, il metodo più semplice e comodo, normalmente fruibile come opzione della piattaforma o come plugin.

Come utilizzare una mappa

E’ consuetudine pubblicare la mappa nella root del sito, ossia nella cartella principale del dominio. Ad esempio può essere l’indirizzo www.ilmiodominio.it/mappasito.xml. Ma ciò non basta. Il motore di ricerca non può sapere a priori se il sito è fornito di una mappa o di un indice di mappe. In tal senso può agire il webmaster con una segnalazione al motore. Esistono tre tecniche per perfezionare la comunicazione: trasmissione manuale (su

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>