Tecnologia

Google nuovo formato WebP


Google ha introdotto un formato WebP di immagine che riduce la dimensione del file del 40 per cento rispetto al formato JPEG, velocizzando il caricamento della pagina e riducendo i requisiti di archiviazione. “La sfida è che il mercato pensa che JPEG è abbastanza buona”, ha detto tech analista Rob Enderle.Attualmente infatti il miglior formato per le news di google è stato proprio il jpeg che riducevano e miglioravano nettamente il caricamento delle immagini per i siti web.

Google ha introdotto un nuovo formato di immagine per contribuire ad accelerare le prestazioni di siti web. WebP (pronunciato “weppy”) riduce le dimensioni dei file delle immagini del 40 per cento così ritiene la società .

Le immagini rappresentano il 65 per cento dei byte trasmessi per pagina Web, secondo Google.WebP è stato progettato per migliorare la compressione offerta dal diffuso formato JPEG .

Google ha creato un sito Web per gli sviluppatori e gli utenti per valutare le prestazioni di WebP. Le immagini presentate sul sito confrontano le  immagini con JPEG.



Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>