Internet

Google mira a Myspace?


La vendita di Myspace, secondo quanto sostiene il chief operating officer di News Corp. Chase Carey resta un’opzione da non escludere, soprattutto se il social network, tuttora visitato da circa 60 milioni utenti al mese, dovesse recuperare quote concorrenziali a seguito della sua recente riconfigurazione come “sito di intrattenimento”.

Intervenendo a un meeting della Reuters, Carey si è detto comunque convinto che i problemi di redditività di Myspace vadano risolti quanto più velocemente possibile in tempi rapidi. “Non si tratta di ragionare in termini di anni…dobbiamo fronteggiare la situazione con urgenza”.

Quando News Corporation acquistò Myspace cinque anni fa, era il social network più usato al mondo. Adesso MySpace non rientra più neanche nella top ten dei siti più visitati ed appare ovvio il motivo per cui News Corp. voglia vendere.

MySpace non è stato comunque un affare in perdita: si calcola che News Corp abbia guadagnato circa 800 milioni di $ da un accordo pubblicitario stipulato con Google, Allo stato attuale difficilmente potrebbero ripresentarsi condizioni simili al suddetto accordo, a meno che l’acquirente non sia proprio il colosso di Mountain View, la cui politica nei confronti di Facebook pare sia radicalmente cambiata.

Sarà Google a comprare MySpace?



Argomenti correlati a: Google mira a Myspace?


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>