Internet

Google eBookstore debutta negli Usa


Debutta negli Stati Uniti, Google eBookstore, la libreria digitale con più di tre milioni di titoli che lancia prepotentemente BigG in concorrenza conAmazon ed Apple nel mercato dell’editoria on line.

Il leader tra i motori di ricerca aveva più volte tardato il debutto nel mercato degli ebook. James Crawford, l’ingegnere protagonista del progettoGoogle eBooks, ha dato rilevanza alle caratteristiche specifiche della piattaforma Google che consente la lettura degli e-book su diversi supporti elettronici come iPhoneiPad, dispositivi in grado di supportare Android, e computer che hanno Safari o Chrome come motori di ricerca. “L’idea fondamentale è comprare dovunque e leggere dovunque“, queste le sue parole.

Dei tre milioni di testi disponibili, solo 200.000 sono quelli venduti con l’autorizzazione degli editori, mentre 2,8 milioni di libri sono pubblicazioni non più protette dal diritto d’autore che il colosso di Montain View ha scansionato dalle copie disponibili nelle università americane, mediante un progetto, denominato Google Books, iniziato 6 anni fa.



Argomenti correlati a: Google eBookstore debutta negli Usa


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>