Tecnologia

Google Chrome con Firefox poi Opera e IE nella sicurezza


Ecco i browser che rivela facilmente e nel migliore del modo le truffe che si trovano in rete , tutte quelle pagine create ad-hoc per ingannare l’utente a inserire i propri dati. I dati indicano che Firefox è uno dei più sicuri.

Con questo non intendiamo dire che è tra i più sicuri e meno vulnerabili, ma che si proteggono con un database che cresce giorno dopo giorno contro malware e phishing e questo può essere già un punto di partenza nella lotta al crimine informatico.

I dati sono i seguenti e si possono trarre le conclusioni che si desidera:

  • Firefox 35,08%
  • Google Chrome 32,76%
  • Internet Explorer 25,39%
  • Opera 8,34%
  • Safari – Non adatto

Questo ti consente di sapere quali sono i browser più sicuri o insicuri per le frodi e malware e tutti i meccanismi di accesso a informazioni del browser. Quest articolo non fa riferimento a exploit o falle tipiche nei browser.



Argomenti correlati a: Google Chrome con Firefox poi Opera e IE nella sicurezza


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>