Tecnologia

Google: all’exploit di Google+ risponde il crollo di Orkut. Si chiude


Google ha annunciato che il primo vero social network sviluppato dall’azienda di Mountain View, Orkut, verrà chiuso ufficialmente il 30 settembre di quest’anno. All’exploit di Google Plus, ormai a tutti gli effetti alla stessa stregua dei maggiori social network nel mondo, anche grazie all’interazione diretta con tutti i vari supporti web per gli utenti, come Gmail, Account Google di tutti i tipi e livelli in un unico prodotto, Android etc., fa da contraltare il fallimento del primo vero social network sviluppato da Google, ossia Orkit. Poco male visto che il social sta per essere chiuso proprio a causa della perdita di utenti sempre costante e per il poco afflusso in altri Paesi, ad esclusione di Brasile e India dove gli utenti in percentuale erano parecchi.

Il Grafico di Google Trends mostra chiaramente come l’afflusso e il peso di Orkut sia scemato nel tempo, senza soluzione di discontinuità.

orkut declino e chiusura del primo vero social network di google

[gard]

 

 

Dal blog ufficiale Google, illustra il declino del social network Orkut:

“Dieci anni fa, Orkut è stata la prima incursione di Google nel social networking. Costruito come un progetto “20 per cento”, le comunità Orkut iniziato le conversazioni, e le connessioni, cosa che non era mai esistita prima. Orkut ha aiutato la nuova forma di vita online, ancora prima che la gente sapesse davvero cosa “social networking” sarebbe diventato”.

“Negli ultimi dieci anni, YouTube, Blogger e Google sono decollati, con le comunità che spuntano in ogni angolo del mondo. Perché la crescita di queste comunità ha superato la crescita di Orkut, abbiamo deciso di dire addio ad Orkut. Concentreremo le nostre energie e le risorse per rendere queste altre piattaforme sociali incredibili come possibile per tutti coloro che li usano”.

Se tu fossi un utente di Orkut, sarai in grado di esportare i dati utilizzando Google Takeout  fino a settembre 2016. La squadra Orkut intende anche salvaguardare un archivio di tutte le comunità pubbliche , che sarà disponibile online a partire 30 Settembre 2014.



Argomenti correlati a: Google: all’exploit di Google+ risponde il crollo di Orkut. Si chiude


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>