unnamed Tempo Libero

Giocare d’Estate: I Mobile Game da portare sotto l’ombrellone


Adesso ci siamo sul serio: le scuole sono finite, gli esami di maturità volgono al termine e anche gli universitari iniziano a vedere la luce in fondo al tunnel. Si può dire che l’estate sia finalmente arrivata, con tutto ciò che ne consegue, ovvero relax, mare, sole, vacanze e amici. Ma per chi come noi è geek dentro, anche nei mesi estivi è sempre piacevole dedicarsi per qualche ora ai giochi, proprio perché si ha molto più tempo libero e le ore passate davanti al monitor vengono ammortizzate dalle tante ore trascorse in compagnia e in giro a divertirsi.

In quest’articolo vi proponiamo alcuni giochi che ben si adattano al periodo estivo, perché in molti casi giocabili da mobile e anche per poco tempo ogni giorno, senza correre il rischio di iniziare partite che non si possono finire o peggio rimanere invischiati in sessioni di ore rinunciando magari a un bel bagno al mare.

Chameleon Run

Se anche voi siete cresciuti con un parente che vi diceva che prima di entrare in acqua dopo mangiato devono passare almeno due ore e siete rimasti traumatizzati, potete occupare questo intervallo di tempo con una partita a Chameleon Run. Si tratta di un gioco fondamentalmente semplice ma che crea velocemente assuefazione: bisogna infatti far saltare il proprio personaggi in su diverse piattaforme colorate senza mai cadere nel vuoto. In mezzo diversi tipi di “mosse” possibili e di boost raccoglibili durante il percorso. L’app è a pagamento ma c’è la possibilità di testarla gratuitamente per valutarne l’acquisto.

screen640x640

PokerStars Mobile

Se anche voi siete ammaliati dal verde dei tavoli ma non volete fare la solita partita a burraco con gli amici, il consiglio è di scaricare l’app di PokerStars Mobile. Si tratta della più completa app dedicata al poker, grazie alla quale potrete giocare differenti tipi di partite, come viene spiegato sul sito della poker room. Inoltre oltre ai tornei per esperti, per i quali bisogna pagare un costo d’iscrizione, esistono tantissimi tornei gratuiti chiamati freeroll, oltre che una sezione dedicata completamente al denaro virtuale, ovvero senza soldi veri.

Framed

Un titolo diventato cult per moltissimi giocatori e vincitori di una marea di premi come miglior gioco dell’anno del 2013. Nonostante sia ormai passato qualche tempo rispetto alla sua uscita, Framed è assolutamente consigliato per chi non ha ancora avuto modo di giocarci. Anche qui la dinamica appare semplice, visto che si tratta di un puzzle game, ma l’interpretazione degli sviluppatori l’ha reso un gioco godibilissimo e ben realizzato, curato nei dettagli e molto coinvolgete. Il giocatore è “complice” di una coppia di ladri e devi aiutarli nelle loro fughe modificando il corso degli eventi grazie all’alternarsi di alcune scene dei puzzle proposti. Insomma, anche con i 30° vi piacerà mettervi nei panni di qualcuno che non vuole finire al fresco.

Rayman Classic

Ebbene si, quello che è stato uno dei migliori giochi per PS1 è tornato anche per i dispositivi che tanto ci piace portare con noi nel 2016. Insieme a Tombi! è stato uno dei migliori giochi 2D degli anni ’90, che fatto innamorare milioni di giocatori in tutto il mondo. Benché Rayman sia stato poi riproposto anche su altre consolle e abbia avuto diversi aggiornamenti grafici, nella versione per tablet è stato deciso di adattarlo esattamente con la grafica della prima edizione, facendo leva su quel sentimento “nostalgico” che oramai sta facendo breccia nel cuori di tanti quasi trentenni. Uno “neo” se si vuole è il costo: si parla di cinque euro, che solitamente vengono considerati tanti per un gioco da poter utilizzare solo su dispositivi mobile ma in questo caso si tratta di un “capitale” ben speso, poiché si acquista un gioco intero e pensato per durare per molte ore di gioco.



Argomenti correlati a: Giocare d’Estate: I Mobile Game da portare sotto l’ombrellone