Tempo Libero

Le foto dei posteriori dei criceti: spopola la moda in Giappone, rilassano…


I Criceti in Giappone stanno riuscendo a conquistare un territorio che neanche le migliori top-model. O, almeno, stanno sondando aree che neanche le super modelle si sarebbero sognate di sondare: spopolano in Giappone i libri fotografici con immagini dei posteriori di questo grazioso animale.

Sono state vendute oltre 40 mila copie, tra prime stampe e ristampe (due edizioni) che ritraggono i posteriori dei criceti, e, in Giappone, questa moda è destinata a crescere, in maniera un po’ imprevista, ma particolare.

Dopo i due libri di immagini di posteriori dei criceti, adesso, è pronto per l’uscita anche il terzo libro della ‘saga': da notare come gli accaniti fans della mania abbiano coniato un termine particolare come “hamuketsu”, che combina “criceto” e “ketsu”, o glutei in giapponese.

“Le foto del libro sono tutti shots di hamuketsu”, ha affermato Yukako Minami, portavoce della Sekai Bunka Publishing Inc.. La società ha rilasciato “Kawaisa-ni Monzetsu Hamuketsu” o “Hamuketsu – Troppo carini, si potrebbe svenire” il 19 aprile, con una tiratura iniziale di 7.000 copie. “Abbiamo avuto diverse ristampe e già spedito un totale di 30.000 copie da allora”, ha affermato la signora Minami (WSG).

hamketsu posteriori criceti spopolano in giappone

La collezione di 72 pagine offre tutti i tipi di criceti in una varietà di formati e colori, ma in ogni caso, ad essere in primo piano e oggetto fondamentale della fotocamera è sempre la parte posteriore del criceto. La popolarità, secondo chi ‘cavalca quest’onda’, è soprattutto dei criceti maschi, e il motivo, secondo l’editore, dovrebbe essere riscontrato nel fatto che i cricetini maschi hanno glutei sodi e tondi, nonché più grandi degli esemplari femmina. Le rotondità dei posteriori dei criceti portano ad un senso di calma e rilassatezza, che non si può quasi smettere di guardarli, ha inoltre affermato la Minami.




Il Giappone portavoce delle vere e proprie ossessioni per il grazioso, il carino, il rilassante. Non si conosce il target che questa nuova moda del settore fotografico potrebbe raggiungere e fin dove si possa spingere la curiosa ossessione, ma, c’è poco da dire, le migliaia di foto ancora non scattate dei posteriori dei criceti, in qualsivoglia varietà e volori, aprono a strade ancora insondate e inesplorate…

Un terzo libro fotografico, “Ganso Hamuketsu,” o “The Hamuketsu Originale”, sarà pubblicato da Arimine Shoten Shinsya Co. il 30 maggio.



Argomenti correlati a: Le foto dei posteriori dei criceti: spopola la moda in Giappone, rilassano…


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>