Facebook

Facebook ritarda l’arrivo in Borsa



Il Financial Times Facebook riporta la notizia della possibile quotazione in Borsa prevista per il mese di aprile. Il social network ha rimandato l’entrata in borsa , Facebook conta oltre 700 milioni di utenti e probabilmente i motivi sono anche le condizioni economiche mondiali non hanno convinto tutti. Ormai da diversi anni di parla sul mercato di Facebook ma ogni volta ci sono vari problemi. Mark Zuckerberg non approderà in Borsa prima della seconda metà del 2012 secondo le voci del Financial Times.

Sono state consegnate molte pagine, un documento di 100 pagine ai potenziali investitori, per entrare in borsa per l’aprile 2012. Ma poi c’è stata una marcia indietro e si aspetterà almeno fino al prossimo settembre o inverno per decidere. Non è difficile da capire il vero motivo di questa scelta, le grandi società in borsa stanno soffrendo per la grande crisi economica che ha invaso tutti i mercati mondiali.

Per questo gli esperti di mercato concordano che la decisione migliore per ora è questa vista la situazione. Meglio quindi attendere i tempi migliori. Insomma per tutti la decisione è saggia, si aspetta tempi d’oro per entrare in borsa da parte di Google.La società non quotata in borsa ha meno obblighi e può concentrarsi su il lancio di nuovi strumenti e prodotti.



Argomenti correlati a: Facebook ritarda l’arrivo in Borsa


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>