Internet

Ecco Kindle for web: una risposta concreta a Google


Amazon risponde a Google con la nuova versione del Kindle for web che, come sostengono da Amazom, consente agli utenti di leggere libri nel browser e di far diventare qualsiasi sito un bookstore che offra libri per il Kindle. In altri termini, emula quello che fa Google.

Tutti i dispositivi Kindle sono accomunati da una forte crescita sul mercato, a ritmi decisamente più dinamici rispetto ai concorrenti.

La controversia tra Google ed Amazom è tuttora aperta: se BigG la spunterà in sede legale potrà vantare nei confronti di Amazon un 10% di titoli aggiuntivi, potendo contare su un catalogo maggiore di libri gratuiti. Da parte sua Amazon offre un catalogo proprio davvero ampio ed una leva contrattuale migliore nei confronti degli editori, configurandosi come uno dei principali cardini dell’industria libraria on-line.

La competizione tra Google ed Amazom è aperta.



Argomenti correlati a: Ecco Kindle for web: una risposta concreta a Google


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>